OIPA










Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



PARATICO (BS): COLONIA FELINA RASA AL SUOLO
PER FAR POSTO A UNA STRADA

Sostieni la sezione OIPA Brescia e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/brescia.html

 

Travolti e uccisi gattini di 20 giorni. I felini erano accuditi dall’OIPA e tutelati dalla legge

Venerdì 3 agosto la colonia felina di via Tengattini a Paratico (BS), riconosciuta dalla ASL e accudita dai volontari OIPA di Brescia,  è stata rasa al suolo dalle ruspe incaricate dal Comune di iniziare i lavori per la costruzione di una nuova strada. L’OIPA aveva concordato con il vice sindaco lo spostamento della colonia proprio per far spazio ai lavori previsti per settembre ma, nonostante l’accordo, i lavori sono partiti senza dare preavviso ai volontari.
Prima: un grande prato con alberi e cespugli a fare ombra sulle casette di legno che ospitavano 11 gatti adulti e 4 micini di 20 giorni non ancora svezzati. Ora: una spianata di terra con cumuli di macerie, tra cui le casette distrutte e i corpi dei micini che non sono riusciti a fuggire dalle ruspe. Il sopralluogo dei volontari ha infatti permesso di ritrovare il corpo di uno dei gattini morto, mentre 7 adulti mancano all’appello.

Domenica 5 agosto le guardie zoofile OIPA di Brescia hanno quindi inviato alla Procura della Repubblica di Brescia una comunicazione di notizia di reato a carico di ignoti per violazione dell’art. 544 bis “uccisione di animali” e 544 ter “maltrattamento di animali” del Codice Penale, oltre ad aver fatto richiesta urgente al Comune di Paratico affinché interrompesse temporaneamente i lavori. In questo modo i volontari già questa mattina avrebbero potuto cercare gli altri gattini, verificando che non fossero morti o feriti tra le macerie, e individuare gli adulti scappati per il terrore.
Tuttavia da questa mattina fino alle 14 di oggi i lavori proseguiranno regolarmente, portando quindi a termine la rimozione delle macerie, all’interno delle quali si trovano con ogni probabilità i corpi degli animali uccisi. Questo potrebbe inoltre configurare l’illecito di smaltimento irregolare di carcasse animali.

Il riscontro dato dal Comune è stato di completo disinteresse sia nei confronti dei felini uccisi, feriti e terrorizzati, sia del lavoro dei volontari che da oltre un anno si recavano quotidianamente ad accudire la colonia e a tenere pulita tutta l’area che li ospitava, nonostante la legge nazionale 281/91 sancisca che sono Comune ed ASL di competenza a dover provvedere alla sterilizzazione e alla cura dei gatti in libertà” ha sottolineato Anna Corsini, Coordinatrice delle Guardie Zoofile OIPA di Brescia. “Grave anche la mancanza della ASL di Brescia che non ha trasmesso al Comune i documenti relativi alla registrazione delle colonia avvenuta, su richiesta dell’OIPA, nel dicembre scorso”.

Inoltre la legge regionale Lombardia 33/2009 prevede all’art. 111 che “I gatti che vivono in stato di libertà sono protetti ed è vietato maltrattarli o allontanarli dal loro habitat. Se il comune, d’intesa con l’ASL competente, accerta che l’allontanamento si rende inevitabile per la loro tutela o per gravi motivazioni sanitarie, individua altra idonea collocazione, nel rispetto delle norme igieniche”
L’OIPA provvederà quindi a presentare una denuncia all'autorità giudiziaria nei confronti dei responsabili di questi atti perché non è accettabile che siano solo i volontari delle associazioni a chiedere che venga rispettata la legge, mentre gli enti preposti agiscano nel totale disprezzo della normativa vigente, ma soprattutto della vita.

Ecco com'era la colonia prima di essere distrutta:





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org