Torna alla home

OIPA














Utilità





Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


DONA IL 5x1000 ALL'OIPA: CODICE FISCALE 97229260159


Vai a vedere il catalogo

Animalismo














Intrattenimento






Multimedia


Iscriviti al canale

You tube OIPA



OIPA COSENZA: NUOVO PROGRAMMA DI PREVENZIONE
DEL RANDAGISMO

Sostieni la sezione OIPA Cosenza e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/cosenza.html

Con grande gioia comunichiamo che la città di Cosenza ha deciso di adempiere agli obblighi di legge previsti in materia di randagismo e di animali d’affezione.
Dopo aver avviato una raccolta firme per ottenere dal Comune quanto previsto dalla legge, ovvero la sterilizzazione dei randagi e la loro reintroduzione sul territorio, finalmente grazie ad una efficace collaborazione avviata da alcuni mesi con l’amministrazione comunale, è stata emessa un’ordinanza sindacale con quale il Sindaco e l’Assessore Hauser hanno mostrato la volontà di assumersi l’onere di quello che, in base alla legislazione vigente in materia, gli compete, dando un esempio di civiltà che speriamo sia seguito da molti altri comuni del sud Italia (come noto, sono in molti a disattendere gli obblighi di legge).
In base all’ordinanza sindacale emessa, l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’ASL e le associazioni protezionistiche, si impegna a pianificare un programma di prevenzione al randagismo mediante una serie di interventi a medio e lungo termine. Anagrafe canina, educazione sanitaria nelle scuole, controllo dell’habitat, campagne di sterilizzazione dei cani di proprietà, continua informazione della popolazione sulle problematiche del fenomeno, programma di controllo sulla corretta detenzione degli animali, campagne di adozione.
In sintesi i punti salienti del provvedimento sindacale:
- Il censimento di tutti i cani vaganti a cura del Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza tramite la sua unità operativa, che potrà avvalersi della collaborazione delle Associazioni protezionistiche degli animali presenti sul territorio.
- La cattura di tutti i cani censiti che saranno condotti presso il canile municipale, visitati, identificati e sterilizzati entro cinque giorni dal ricovero dal personale della competente unità operativa del Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza in modo assolutamente indolore e tenuti in adeguata degenza post-operatoria.
- I cuccioli ed i cani, che per varie patologie necessitano di periodi di degenza per oltre un mese, dopo i trattamenti terapeutici e profilattici contro le malattie trasmissibili e sterilizzazione rimarranno nella struttura sanitaria, disponibili per l’adozione o in mancanza saranno trasferiti presso la struttura rifugio.
- Le operazioni di cattura avverranno ad opera del Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, mentre i cani sterilizzati dopo il periodo di degenza verranno reimmessi in libertà sul territorio comunale nella stessa zona di cattura con mezzi del Comune.
Al Corpo della Polizia Municipale il compito di svolgere un’adeguata attività di vigilanza e di controllo.

Ringraziamo anche la LAV che ci ha supportato in questa iniziativa.

Mario Morelli – Vice – coordinatore Guardie eco zoofile OIPA Cosenza





Organizzazione Internazionale Protezione Animali


Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Passerini 18 - 20162 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org