OIPA










Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



EMERGENZA ALLUVIONE IN TOSCANA:
L’OIPA PORTA AIUTI AD ALBINIA E ORBETELLO

Sostieni la sezione OIPA Grosseto e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/genova.html

Ad Albinia e Orbetello, i due comuni più colpiti dall’alluvione che si è abbattuta nella provincia di Grosseto la scorsa settimana, la situazione è ancora molto critica. Più di 800 sono le persone sfollate che stanno pian piano rientrando nelle loro abitazioni e la Protezione civile è tuttora al lavoro per prestare soccorso e ripristinare la viabilità.

L’esondazione del fiume Albegna ha letteralmente sommerso di fango e detriti le due cittadine della Maremma Toscana, provocando danni ingenti alle abitazioni, alle attività artigianali, agricole e industriali.
In vista di questa emergenza la sezione OIPA di Grosseto ha organizzato una raccolta straordinaria di beni di prima necessità e lunedì 19 novembre, in collaborazione con il gruppo cinofilo S.A.U.C.S. Costa maremmana, ha portato un carico di cibo e medicinali da distribuire agli abitanti delle zone alluvionate e ai loro animali d’affezione.

Scaricato parte del materiale presso il centro di smistamento di Orbetello, la sezione ha raggiunto Albinia, dove l’acqua e il fango hanno devastato il paese intero, raggiungendo più di 50 cm di altezza. Chilometri e chilometri di melma e detriti sommergevano indistintamente auto, case e negozi; cumuli di mobili ed elettrodomestici giacevano accatastati lungo le strade, e le persone tentavano disperatamente di ripulire dalla fanghiglia quello che si poteva salvare.

Vista la criticità della situazione, i volontari hanno deciso di dividersi e di passare podere per podere per verificare chi avesse bisogno di cibo per cani e gatti, distribuendolo in base alle necessità. Dalle testimonianze della gente del luogo è emerso che la maggioranza dei cani detenuti in gabbie (cani sicuramente impiegati per la caccia) sono deceduti sommersi dal fango, mentre molti cani e gatti di proprietà si sono salvati rifugiandosi ai piani alti delle abitazioni.

In lacrime, molte persone si sono sfogate con i volontari raccontando la disperazione e il senso di impotenza che le ha assalite quando si sono resi conto di non poter soccorrere i propri animali, travolti dalla furia dell’acqua che non ha risparmiato niente e nessuno, portando via con sé anche molti animali d’allevamento, tra cui intere mandrie di mucche e pecore, rimaste ammassate ai bordi delle strade.

Dopo aver trascorso l’intera giornata a prestare aiuto o anche solo offrendo una parola di conforto, i volontari OIPA hanno deciso di tornare nuovamente sul posto per aiutare gli abitanti di Albinia; molti di loro, infatti, sono rimasti senz’auto e non hanno la possibilità di andare a fare la spesa e acquistare beni di prima necessità.
OIPA Grosseto sta organizzando un’altra raccolta straordinaria di cibo per cani e gatti e di medicinali. Chi volesse contribuire può recarsi presso la sede della sezione OIPA di Grosseto, presso la lavanderia della Coop di Follonica nei seguenti orari: 8.30-12.30 e 16.30.19-30 o contattare Katia Saragosa, delegata di sezione al Cell. 327 9968836; grosseto@oipa.org
E’ possibile sostenere l’intervento della sezione anche facendo un versamento sul conto corrente OIPA n° 43 03 52 03 - Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 indicando nella causale “offerta per OIPA Grosseto”.





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org