fbpx

OIPA Italia sezione Rovigo e provincia

Delegata: Valentina Pasotto
Tel. 333 7083874
rovigo@oipa.org

COME AIUTARE LA SEZIONE OIPA ROVIGO

Fate una donazione per l’OIPA sezione Rovigo. Le offerte verranno utilizzate per salvare gli animali seguiti dalla sezione, per le spese mediche e per l’acquisto di cibo per tutti gli altri casi di animali salvati dalla strada.

CONTO CORRENTE POSTALE

Compila un bollettino postale in posta
inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA sezione Rovigo"
su conto corrente:
n° 43 03 52 03
intestato a:
OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l'importo dell'offerta con la causale "offerta OIPA sezione Rovigo" sul conto corrente:
n. 43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN:
IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT:
BPPIITRRXXX

ASSEGNO

Invia un assegno non trasferibile con l'importo a:
OIPA Italia
via Gian Battista Brocchi 11
20131 Milano

CARTA DI CREDITO E PAY PAL

Per donazioni continuative, cliccare su "Imposta come donazione mensile"
sotto l'importo da indicare

LE ATTIVITA' DELLA SEZIONE

Di seguito riportiamo solo alcuni esempi di quanto svolto dai volontari, per saperne di più puoi contattare la sezione ai recapiti sopra riportati
blog-grid

Le sorprese? Per fortuna non finiscono mai e oggi vogliamo farvi sorridere con una buona notizia, una di quelle che danno positività e fiducia nel futuro: il calvario della piccola Leila, la cucciolina investita a 4 mesi di vita e rimasta paralizzata agl...

Continua a leggere
blog-grid

Quando è arrivato a Disabilandia, rifugio per gatti diversamente abili dell’OIPA di Rovigo, Bruno era in fin di vita. Le sue condizioni erano gravissime, tanto che gli stessi veterinari avevano confermato una prognosi riservata. Tutta la parte posterio...

Continua a leggere
blog-grid

Era felice, era libero. Sfamato e accudito dai volontari dell’OIPA di Trapani, Red era un gatto appagato della sua libertà. Quella che nessuno ti può togliere quando sei un gatto di strada. Poi un giorno qualcuno te la ruba. Per sbaglio, per disattenz...

Continua a leggere
blog-grid

Ricordate Nonna Mafalda? Quando l’abbiamo conosciuta la scorsa estate era un cane arreso alla sua sofferenza. Salvata dagli angeli blu dell’OIPA di Caserta da un canile mal gestito e sovraffollato, Mafalda aveva bisogno urgente di cure. Dopo essere st...

Continua a leggere
blog-grid

Chi ci segue da tempo si ricorderà di “Disabilandia”, il progetto avviato dai volontari dell’OIPA di Rovigo per assistere i gatti che rimasti vittime di violenze o incidenti stradali, hanno perso l’uso di uno o entrambi gli arti posteriori. Un pr...

Continua a leggere
blog-grid

Stava impazzendo dal dolore per un’infezione all’orecchio mai curata: incapace di coordinare anche il più piccolo movimento, Rufus, gatto di circa 7 anni, non faceva altro che girare in tondo su se stesso e il suo unico sollievo era schiacciarsi a te...

Continua a leggere
blog-grid

E’ rimasto per almeno 3 giorni a testa in giù, legato ad una zampa con il filo di ferro che ha continuato a stritolargli l’arto posteriore destro anche quando è riuscito miracolosamente a liberarsi. Inizia così la storia di Fausto, un giovane g...

Continua a leggere
blog-grid

E’ iniziato a giugno il calvario di Bimba, giovane gatta soccorsa dai volontari dell’OIPA insieme alla sua cucciola, nei pressi dei Castelli Romani. Affetta da una deformazione alla zampa anteriore, Bimba si nascondeva tutto il giorno, per spuntare so...

Continua a leggere
blog-grid

Un casa-famiglia per accogliere gatti che hanno alle spalle storie di maltrattamenti e di abbandoni, un luogo dove anche gli animali diversamente abili possano trovare una loro dimensione. Si chiama “Disabilandia” il progetto avviato dai volontari del...

Continua a leggere
blog-grid

Una falciatrice lo investe mentre cerca riparo nell’erba dalla calura estiva e Vito, gattino di soli due mesi, rimane gravemente ferito agli arti posteriori. La corsa al pronto soccorso non riesce, tuttavia, a scongiurare l’amputazione di quello che r...

Continua a leggere
blog-grid

I volontari dell’OIPA di Rovigo hanno accolto Pelagio, un gatto soccorso dalla strada e portato in canile. È quasi completamente cieco e presenta ipoplasia dei globi oculari. Si presume sia stato maltrattato e abbia vissuto a lungo come randagio, perch...

Continua a leggere