OIPA










Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA




COME AIUTARE LA SEZIONE OIPA BOLOGNA
Fate una donazione per l’OIPA sezione Bologna. Le offerte verranno utilizzate per salvare gli animali seguiti dalla sezione, per le spese mediche e per l’acquisto di cibo per tutti gli altri casi di animali salvati dalla strada.

IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale
"offerta OIPA Bologna" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT (per bonifico estero)  BPPIITRRXXX
con la causale "offerta OIPA Bologna"

ASSEGNO

Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a:
OIPA Italia - via Gian Battista Brocchi 11 - 20131 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta OIPA Bologna"
verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal

EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO

LE ATTIVITA' DELLA SEZIONE
Di seguito riportiamo solo alcuni esempi di quanto svolto dai volontari,
per saperne di più puoi contattare la sezione ai recapiti sopra riportati

30 Ottobre 2015
La sua colpa? L’imperfezione: soccorsa in strada dai volontari OIPA, Gemma, femmina di pastore tedesco, ha bisogno di una grande catena di solidarietà.

18 maggio 2015
James, ora Balù, scampato dalla sua futura esecuzione in un allevamento sui colli Bolognesi, salvato dai volontari OIPA di Bologna

21 luglio 2014
Monzuno (BO). Gina, cagnolina con la zampa rotta abbandonata a se stessa dal proprietario cacciatore. Salvata dalle Guardie Zoofile OIPA, ora è tripode e cerca una famiglia

15 luglio 2014
Marzabotto (BO). Diablo, giovane corso sequestrato al suo proprietario aguzzino in condizioni pietose. Ora cerca adozione.

3 dicembre 2013
Bologna: maltrattati in allevamento, dopo due anni
in famiglia 70 cani tornano nelle stesse gabbie.
L'OIPA protesta e si costituisce parte civile

11 ottobre 2013
Bologna. Nessuno doveva vederlo. Prigioniero in un recinto, Casper ritorna alla libertà grazie alle guardie OIPA

27 marzo 2013
Vittoria storica: l’Emilia Romagna è la prima regione italiana a vietare la detenzione a catena per i cani

20 febbraio 2013
Comunicazione di OIPA Bologna su cuccioli sequestrati a Pian del Voglio (BO)

25 febbraio 2011
L’incubo è finito: i cani di Viterbo e di due comuni toscani riacquistano dignità grazie all’OIPA Bologna

Febbraio 2006
La Regione Emila Romagna contro l'importazione delle pellicce dalla Cina

24 dicembre 2004
Tavoli informativi

TORNA ALLA LISTA DELLE SEZIONI





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org