fbpx

COME AIUTARE LA SEZIONE OIPA TERAMO

Fate una donazione per l’OIPA sezione Teramo. Le offerte verranno utilizzate per salvare gli animali seguiti dalla sezione, per le spese mediche e per l’acquisto di cibo per tutti gli altri casi di animali salvati dalla strada.

CONTO CORRENTE POSTALE

Compila un bollettino postale in posta
inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA sezione Teramo"
su conto corrente:
n° 43 03 52 03
intestato a:
OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l'importo dell'offerta con la causale "offerta OIPA sezione Teramo" sul conto corrente:
n. 43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN:
IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT:
BPPIITRRXXX

ASSEGNO

Invia un assegno non trasferibile con l'importo a:
OIPA Italia
via Gian Battista Brocchi 11
20131 Milano

CARTA DI CREDITO E PAY PAL

Per donazioni continuative, cliccare su "Imposta come donazione mensile"
sotto l'importo da indicare

LE ATTIVITA' DELLA SEZIONE

Di seguito riportiamo solo alcuni esempi di quanto svolto dai volontari, per saperne di più puoi contattare la sezione ai recapiti sopra riportati
blog-grid

Come ci si avvicina e si accarezza un amico a 4 zampe, cosa fare e non fare in sua presenza, come comunica con noi e come si può giocare insieme all’amico più fedele dell’uomo: quello che sembra scontato e già “imparato” non lo è affatto e ins...

Continua a leggere
blog-grid

Quella di Crystal è una storia che si ripete, una storia simile a quella di tante altre “mammine” abbandonate senza pietà ad un destino infame, buttate in strada proprio nel momento più delicato della loro vita, perché la mano brutale dell’uomo ...

Continua a leggere
blog-grid

Ricordate Libero? Scheletrico tanto da sentire le ossa, stava agonizzando nel giardino di un’abitazione di Campli, provincia di Teramo, abbandonato dalla sua famiglia, che allontanatasi a causa del Covid-19, l’aveva lasciato lì a morire, senza ac...

Continua a leggere
blog-grid

Non era brava a cacciare e così Bella è stata buttata via come un macchina fuori uso. Affamatissima e molto debilitata, è stata ritrovata dai volontari dell’OIPA di Teramo mentre vagava spaurita e disorientata. Curata e rimessa in forze, Bella è tor...

Continua a leggere
blog-grid

“Abbiamo perso il senso di fratellanza che dovrebbe legarci agli altri abitanti questo pianeta e la capacità di sentircene parte. La nostra è una tradizione di arroganza nei confronti del mondo vivente, considerato inferiore, da usare e sottomette...

Continua a leggere
blog-grid

Hanno tentato di soffocarli con una corda stretta al collo, chiudendoli in una busta e gettandoli in un tombino così come farebbe il più efferato dei criminali, la differenza sta soltanto nel fatto che si tratta di una specie diversa dalla nostra, ma no...

Continua a leggere
blog-grid

Come dimenticare i volti sofferenti di Baloo e Baghera? Abbandonati sotto il sole cocente, erano denutriti, assetati e affamati e cercavano disperatamente aiuto. Completamente privi di pelo, erano affetti dalla rogna sarcoptica e la loro pelle quasi era u...

Continua a leggere
blog-grid

Non aveva mai dato fastidio a nessuno e, pur essendo un cane di proprietà, viveva gran parte del tempo libera nel piccolo comune di Campli. La sua indole buona e pacifica non le ha risparmiato una morte terribile: mentre dormiva al sole davanti al sagrat...

Continua a leggere
blog-grid

“Venite, venite qua, ho trovato questi 3 cagnolini, due vivi uno morto, abbandonati qua, nei bidoni della spazzatura, incredibile, guardate”.  E’ il 29 novembre quando i volontari dell’OIPA di Teramo ricevono questo video. Recuperati e messi in s...

Continua a leggere
blog-grid

Chi ci segue da tempo si ricorderà di Ringo, il “cane a metà” soccorso circa un anno fa dagli angeli blu dell’OIPA di Teramo in condizioni a dir poco drammatiche: abbandonato a se stesso in un piccolo comune di montagna nell’entroterra abruzzese...

Continua a leggere
blog-grid

Dopo tanta attesa, Etna ha trovato finalmente la felicità:  oggi si chiama Pisi e nelle foto la vedete assieme ai suoi nuovi compagni di vita. Un’altra piccola vita salvata grazie all’impegno profuso dagli volontari dell’OIPA di Teramo...

Continua a leggere
blog-grid

Acquistata con la stessa leggerezza di chi si compra un’auto da sfoggiare, la piccola Perla è stata venduta a soli 35 giorni di vita, quando ancora avrebbe dovuto essere allattata e accudita dalla mamma. E se gli acquirenti potevano anche essere al...

Continua a leggere
blog-grid

Aggiornamento Con grandissimo dolore, dobbiamo purtroppo comunicare che Spillo, pur essendo guarito in seguito alle cure profuse dai volontari OIPA, ha poi avuto delle complicazioni che hanno causato la sua perdita, improvvisa e inaspettata, visto che la ...

Continua a leggere
blog-grid

AGGIORNAMENTO Ricordate il piccolo Gru? Quando vi abbiamo raccontato la sua drammatica storia, era uno scricciolo che tremava, in preda al terrore e in gravissime condizioni di salute, tanto da non riuscire più a reggersi in piedi. Soccorso nel cuore del...

Continua a leggere
blog-grid

Nati sul ciglio di una strada trafficata, a rischio costante di essere investiti. L’inizio di questa storia è comune alle storie di tanti, troppi cuccioli. Sicuramente è il modo in cui sono venuti al mondo i 20 cuccioli che gli angeli blu dell’OIPA ...

Continua a leggere
blog-grid

Un vivaio abbandonato, una colonia felina con più di 50 gatti e un senza tetto che, insieme a Rex, il suo inseparabile amico a 4 zampe, sfama i gatti con i pochi spiccioli che riceve in elemosina. Siamo a Martinsicuro, un comune in provincia di Teramo, d...

Continua a leggere
blog-grid

I proprietari si concedono un giorno al mare e Ody, il loro cagnolino, tenta di scappare, rimanendo intrappolato tra un paletto e il muro della recinzione del giardino. Allertati da un passante che ha avvertito il guaire disperato del cane, i volontari OI...

Continua a leggere
blog-grid

Immobilizzato nel bacino di un lago artificiale a Campli (TE), un cane di proprietà sfuggito dalla sua abitazione è stato soccorso dai volontari OIPA di Teramo e della Protezione Civile che hanno dovuto allertare i Vigili del Fuoco per riuscire ad estra...

Continua a leggere

ARCHIVIO ATTIVITÀ SEZIONE

11 ottobre 2011
Gli interventi delle guardie OIPA Teramo a salvaguardia degli animali