OIPA










Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



UNITI SI PUO'

Ferrara – 20 maggio. La terra trema nel Nord Est: alle 4.04 una scossa di terremoto di magnitudo 6 (probabile 7.3) ha sconvolto l'Emilia Romagna. Alle 15.18 un nuovo sisma di magnitudo 5.1: è crollata la Torre dell'Orologio a Finale e un vigile del fuoco è rimasto ferito.

Il bilancio è di 24 morti, almeno 50 feriti e 3.000 sfollati. I danni maggiori a Sant'Agostino e Finale Emilia. Quattro operai, una donna tedesca di 37 anni, un'anziana ultracentenaria e un'altra anziana che era stata colpita da ictus subito dopo la scossa le vittime del tremendo terremoto.

Anche gli animali vivono in stato di sofferenza, sfollati assieme ai loro amici umani i più fortunati, ma per la maggior parte dei poveri animali detenuti negli allevamenti non c'e stato nulla da fare, sono stati macellati sul posto per evitare loro un'ulteriore agonia.

Molte colonie feline a rischio in mezzo alle macerie sono state prontamente spostate dalla delegata OIPA Ferrara, Micaela Cristofori, dal coordinatore delle Guardie Eco-Zoofile Enrico Forlani e dai magnifici volontari.
OIPA c'era, OIPA c’è e OIPA ci sarà sempre, la dove ci sarà bisogno di noi, ovunque e comunque.

Non esistono distanze, non esistono differenze, è una grande famiglia la nostra, che risponde al grido d'aiuto di tutti gli esseri viventi, a “due e a quattro zampe”, tutti indistintamente.
Noi della sezione OIPA Genova ringraziamo la nostra gente, che sensibilmente ha donato quello che ha potuto a favore degli animali del terremoto in Emilia Romagna.
Siamo stati accolti con grande gioia, con la generosità e la dignità che contraddistingue questo popolo meraviglioso.

Abbiamo visto la sofferenza da vicino, l'abbiamo toccata con mano, abbiamo visto nei grandi occhi di Micaela la preoccupazione, la paura, negli occhi di Enrico la stanchezza e la speranza, ma non ci hanno fatto mancare sorrisi e calore umano.
Tutto ciò che è stato fatto, ogni ciotola riempita con acqua fresca nelle campagne, sotto un caldo torrido, ogni biscotto donato, tutto sapeva d'amore, ogni goccia di sudore era amore.

Così si è consumata la prima giornata assieme, alla ricerca di qualcuno da aiutare e la sera, esausti, abbiamo riposato in auto, perché nessuno ha dormito; e il giorno dopo ancora, fra scatoloni di cibo e ciotole da riempire, stanchi, ma con la felicità e l'orgoglio di poter dire “noi ci siamo e sempre ci saremo”.

Siamo tornati a casa con il cuore piccolo piccolo, abbiamo ancora negli occhi i loro occhi e sabato torneremo in quella terra dignitosa, ci uniremo ancora alla nostra famiglia OIPA e assieme alle guardie, ai delegati e ai volontari doneremo aiuto, solidarietà e amore.

L'amore che solo noi che amiamo cosi' tanto gli animali sappiamo dare, perché assieme si può.
L'OIPA Genova ringrazia la delegazione di Ferrara, le guardie e i volontari per la grande lezione di vita.

Marika Menozzi - Vice delegata OIPA Genova


Guarda la pagina del terremoto in Emilia





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org