OIPA










Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



OIPA BOLOGNA IN AIUTO DEL CANILE
DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI

Sostieni la sezione OIPA Bologna e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/bologna.html

Aggiornamenti dal Canile di Castiglione dei Pepoli (BO)
Un gruppo di volontari OIPA, assieme ad alcuni cittadini di buona volontà, ha trascorso la domenica ad aiutare il gestore privato del canile di Castiglione dei Pepoli (dove sono custoditi circa 50 cani comunali ed altrettanti di due sequestri della zona) per cercare di liberare dalla neve i box dei cani e una parte del canile.

Ringrazio tutti i ragazzi che si sono "rotti la schiena" e si sono fatti venire le vesciche alle mani per ridare un minimo di sollievo agli sfortunati ospiti del canile.

L'emergenza rimane sia a Castiglione dei Pepoli, sia a Calderara di Reno.
Chiunque possa contribuire è ben accetto.

OIPA Bologna in emergenza neve
Neve e gelo hanno messo in seria difficoltà i 150 cani custoditi all’interno del canile di Calderara di Reno (BO): i volontari OIPA della sezione di Bologna stanno cercando di intensificare la loro presenza per poter prestare il proprio aiuto tutti i giorni, alternandosi con turni quotidiani. Le temperature sono rigidissime: in pianura scendono anche a -16 nelle ore notturne con picchi di -25 nell’area appenninica. Per poter abbeverare gli animali è necessario rompere il ghiaccio nei recipienti che contengono l’acqua. Per questo motivo la sezione chiede un aiuto in termini di secchi di plastica dura, coperte ed anche contributi economici, poiché i cani più anziani e debilitati sono stati momentaneamente spostati in pensioni riscaldate e l’esborso economico da affrontare è molto elevato per le possibilità della sezione.


Frank e Marine

(due casi sono quelli delle foto allegate, il Pointer Marine ed i meticci Romeo e Franck).
Potete inoltre vedere tutti i cani per le adozioni nel sito
http://www.canilecalderaradireno.it/home.aspx
Ancora più problematica la situazione del canile di Castiglione dei Pepoli (BO) con il quale OIPA Bologna ha un accordo firmato per l’accesso dei volontari: situato sull’Appennino tosco – emiliano, al suo interno sono custoditi circa 50 cani della comunità montana e altri 50 provenienti da due sequestri, per i quali la sezione ha supportato il lavoro delle forze dell’ordine.


Romeo

Le abbondanti nevicate hanno reso inaccessibile il canile (che è comunque seguito dal gestore privato oltre che dai volontari OIPA) e la necessità principale per questo rifugio è trovare aspiranti adottanti per i cani
Anche una parte dei cani sotto sequestro è affidabile, in particolare ci sono una quindicina di femmine di pastore tedesco molto giovani provenienti da un allevamento che ne aveva 70, tutti gli altri sono stati adottati grazie al lavoro della sezione e della polizia municipale.
Chi volesse contribuire al rifornimento di coperte, secchi di plastica dura e qualsiasi materiale utile può farlo pervenire a Paolo Venturi, sede OIPA Bologna, via Persicetana 6 – 40012 Calderara di Reno (Bo) c/o Stazione di servizio Q8. Per informazioni    Tel.  334-3213203 – e mail: bologna@oipa.org

Paolo Venturi - Delegato OIPA Bologna e provincia





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org