OIPA










Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



BELLA GATTINA IMPALLINATA SALVATA DALL'OIPA

Sostieni la sezione OIPA Brescia e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/brescia.html

La storia di Bella è una storia come tante.
Bella si ritrova da sola coinvolta in uno sfratto, quando la proprietaria, un'anziana signora, passa a miglior vita. Con lei c'è una cucciolata.
I volontari dell'OIPA di Brescia decidono di far svezzare i piccoli e trovare loro una sistemazione per poi occuparsi dell'adozione della gatta adulta. Purtroppo la gatta è sfuggente, impaurita dalla presenza dell'uomo, motivo che rende vani i tentativi di recupero. La natura ha la meglio e bella è nuovamente gravida.

Allora si ricomincia da capo, lo svezzamento, la ricerca e la selezione di nuovi adottanti e quando ormai è giunto il momento di recuperarla … una telefonata da parte dei figli della signora defunta allarma i volontari: la gatta si è fatta male, probabilmente è stata picchiata. Bella non si fa avvicinare se non dalla figlia della defunta che prontamente collabora per il recupero. Ai nostri occhi si presenta un musetto dolce, una gatta sfinita, arrendevole ed impaurita.
Prontamente è stata portata dal veterinario che ci comunica il responso: "La gatta è stata impallinata, l'osso della zampa è stato frantumato sotto la scapola e il pallino si è conficcato in prossimità del cuore. Fortunatamente non ha intaccato gli organi vitali." Si decide di far assorbire dal corpo il pallino e lasciare che la zampa si calcifichi da sola, evitando così complicazioni dovute ad una eventuale operazione.
Bella ti ruba il cuore con quei due occhioni dolci e supplichevoli.
E' impossibile immaginare cosa sia passato per la mente a colui che le ha sparato.

Decido di tenerla con me per la prima settimana di degenza. La gatta è fortemente impaurita, rimane in un angolo tutto il giorno e mi “soffia” abbassando le orecchie, quando mi avvicino.
Dopo il primo giorno di attenzioni pian piano si abitua alla mia presenza e comincia a fare le fusa. Bella dimostra un carattere diverso da quello del tipico gatto selvatico (come era stato descritto in precedenza dai familiari) la affido così alle cure di un’amica che pazientemente oltre a seguire la degenza, lavora sul carattere dell'animale per poterla preparare alla futura adozione.
Oggi, a un mese e mezzo circa dall'accaduto, Bella ha fatto progressi e la zampa si è calcificata. Rimane il problema che non la utilizza, compromettendone la riabilitazione. Inoltre caratterialmente inizia ad avere fiducia nell'uomo, anche se ci vorrà ancora diverso tempo.

La pazienza, la completa dedizione verso gli animali che recuperiamo, che contraddistinguono noi volontari vengono quotidianamente appagati dai loro progressi. Nulla è più gratificante di un'ottima adozione.
Anche per te Bella c'è una famiglia che la aspetta, zampa dopo zampa verso un nuovo futuro.

Elisa Fusari - volontaria OIPA sezione di Brescia





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org