OIPA











Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo











Iscriviti al canale

You tube OIPA



760 MILA PASTI DONATI A CANI E GATTI SENZA FAMIGLIA
DI TUTTA ITALIA: GRANDE SUCCESSO PER LA RACCOLTA
ALIMENTARE DI OIPA E ALMO NATURE

24/07/13

Sono tantissimi i cani e gatti senza famiglia che beneficeranno degli ottimi risultati della raccolta alimentare firmata da OIPA e Almo Nature: grazie alla promozione che è stata attiva nei mesi di maggio e giugno, Almo Nature ha infatti donato all’OIPA 760 mila pasti per animali in difficoltà, per un totale di oltre 100 tonnellate di cibo per cani e gatti.

L’iniziativa, a cui hanno aderito molti punti vendita di pet food della penisola, prevedeva la donazione di un prodotto Almo Nature all’OIPA, ogni due acquistati. Il cibo è stato distribuito in questi giorni dall’OIPA alle sezioni locali di tutta Italia sia OIPA che GAIA,  oltre a 40 rifugi, canili, gattili e associazioni attive sul territorio.

In un periodo caratterizzato da emergenze quotidiane come quello estivo, in particolare nelle regioni del Sud Italia, i pasti donati rappresentano un aiuto concreto e fondamentale per supportare i volontari che si fanno carico di salvare e accudire migliaia di animali che senza la loro presenza avrebbero poche possibilità di sopravvivenza.

“Grazie alla solidarietà di Almo Nature e di chi ha aderito all’iniziativa abbiamo potuto dare un grandissimo supporto a tutti i volontari  impegnati ogni giorno sul campo per assicurare un pasto ad un numero sempre crescente di animali – sottolinea Massimo Comparotto – La lotta al randagismo è lontana dal giungere ad una vittoria, quindi strumenti come la raccolta alimentare sono decisivi per fronteggiare la difficile situazione attuale.”

Di seguito tutte le foto della consegna del cibo ALMO alle sezioni OIPA
(in aggiornamento)

Torino - Novara - Milano - Varese - Bergamo - Venezia - Trieste - Reggio Emilia - Massa Carrara - Pistoia - Livorno - Lucca - Pisa - Prato - L'Aquila - Teramo - Napoli - Salerno - Benevento - Bari - Foggia - Cosenza - Catania - Siracusa - Enna - Caltanissetta - Marsala - Oristano

TORINO

NOVARA

29 settembre – Consegna cibo Almo Nature da parte di OIPA Novara

In data odierna la sezione OIPA di Novara ha consegnato n° 40 confezioni di cibo Almo Nature per gatti, contenenti ciascuna 24 dosi di filetti di pangasio, per un totale di 960 pasti,alla LIDA (Lega Italiana dei Diritti dell’Animale-sez.di Verbania)

L'Associazione, rappresentata dalla Presidente Catia Del Cherico, si prende cura anche di molte altri gatti randagi, oltre a quelli ospitati. facendosi carico, a spese proprie, delle catture e del successivo sostentamento degli animali e promuovendone la successiva adozione.

Gabriella Pellegreffi – Delegata OIPA Novara e provincia


23 settembre – Novara. Consegna cibo Almo Nature all’Associazione Novarese Amici del Gatto

La sezione OIPA di Novara ha consegnato n° 60 confezioni di cibo Almo Nature per gatti per un totale di 1.440 pasti all'Associazione Novarese "Amici del Gatto Anag" onlus.
Da 27 anni opera sul territorio per fornire aiuto ai gatti abbandonati e per prevenire episodi di randagismo: l’associazione novarese Amici del gatto (Anag) è una delle prime ad avere creato degli spazi anche aperti per ospitare i felini vittime di abbandono.

Ed è così nata la colonia di via Del Gazzurlo, dove, in una piccola struttura, sono ospitati in uno spazio protetto, ma aperto, i gatti che non avevano più una dimora.
Oggi, ai vertici dell’associazione vi è, in qualità di presidente e tesoriere Alda Barbero e di segretaria Ileana Taglione.
L'Associazione, che cura anche molti altri gruppi di gatti randagi, si fa carico, a spese proprie, della sterilizzazione delle femmine e dell'assistenza veterinaria e cibo.
La nostra sezione ha offerto futura collaborazione per sterilizzazioni e cure veterinarie. 

Gabriella Pellegreffi – Delegata OIPA Novara e provincia

In data 4 agosto 2013 la sezione OIPA di Novara ha consegnato alla responsabile del Canile "Rifugio Paquito"di Fontaneto D'Agogna (NO) n° 20 confezioni di cibo per cani (Rouge Dogs da kg. 9,5 cad lotto W294851.

Ringraziamo Almo Nature ed Elisa per quello che ha sempre fatto e continua a fare per i cani ospiti del canile di Fontaneto, insieme alle volontarie che operano con lei: la stima nel loro operato è grande e ben riposta.

MILANO

Grande festa per la colonia di 70 gatti del Castello Sforzesco di Milano. Tutti questi trovatelli hanno dato il benvenuto al carico di cibo Almo Nature, che li sfamerà per parecchio tempo. Un agosto solitamente povero per assenza di donazioni e volontari sarà compensato dal prezioso aiuto di Almo e non solo naturalmente, la proficua donazione comprirà il bisogno di cibo anche nei mesi successivi.
I gatti ringraziano!

VARESE

BERGAMO

La sezione OIPA di Bergamo sta provvedendo a consegnare il cibo generosamente donato da Almo Nature ad alcune realtà della provincia bisognose di aiuto. Questo il cibo già consegnato:

  • 15 sacchi all’Associazione Mi fido di te, di Trezzo (BG)
  • 54 scatole a Daniela, volontaria OIPA di Cenate sotto, referente colonia felina di circa 25 gatti registrata Asl Zogno
  • 40 scatole e 6 sacchi al Rifugio per Gatti di Madone -   su facebook ( Amici per i baffi ) - Responsabile Cristina Malvestiti
  • 40 scatole e 4 sacchi al Gattile di Treviglio 

Alessandro Mendola – Delegato OIPA Bergamo e provincia

VENEZIA

Annalisa Minto, vice-delegata della sezione di OIPA Venezia, ha consegnato nei primi giorni di agosto parte dei prodotti Almo Nature (donati da quest'ultima a tutte le sezioni OIPA) alla colonia felina nel comune di Scorzé (VE), curata da alcune volontarie del luogo.

Loredana Flego – Delegata OIPA Venezia e provincia

TRIESTE

REGGIO EMILIA

MASSA CARRARA

PISTOIA

LIVORNO

Consegna del cibo Almo Nature da parte della sezione di Livorno al canile di Donoratico.

LUCCA

PISA

La sezione OIPA di Pisa ha consegnato la prima parte del cibo per cani che Almo Nature ci ha fatto avere per gli animali abbandonati che seguiamo.
Tutto il cibo cani andrà ai cani ospiti del Rifugio Tom dell'associazione ASA con cui collaboro dal 1992.

Agli stessi volontari ho già consegnato parte del cibo gatti per i mici che seguono nelle colonie e nel loro gattile; altro cibo gatti verrà consegnato nei prossimi giorni nelle colonie feline di cui ho pagato la sterilizzazione.

I miei più profondi ringraziamenti ad Almo Nature per la generoristà e la sensibilità dimostrata, come sempre.

Barbara Silvia Calamai – Delegata OIPA Pisa e provincia

PRATO

L'AQUILA

TERAMO

NAPOLI

La sezione OIPA di Napoli sta provvedendo a distribuire cibo alle realtà bisognose della provincia tra cui la sig.ra Angela, che accudisce 40 cani (tutti microchippati) con le sole sue forze sul monte Faito. 

Inoltre cavalli, asini e altri animali feriti trovano accoglienza nel cuore della signora.

Enrico Maisto - Il Vice-Delegato OIPA Napoli e provincia

SALERNO

Il cibo Almo Nature donato alla sezione OIPA di Salerno è servito anche per aiutare un ragazzo che appartiene ad una famiglia disagiata. Dopo anni di lotte, diffide, aiuti economici, fialette e cure siamo riuscite a convincere l’intero nucleo familiare a non prendere più in adozione cani che poi tenevano legati a catene cortissime e alle intemperie.

Adesso le condizioni dei cani sono migliorate e anche la loro dieta alimentare. Nei prossimi giorni porteremo parte del carico anche ad altri cani sfortunati che vivono presso dei contadini nelle campagne.

Grazie OIPA, grazie Almo.

Rugiada Matonti – Delegata OIPA Salerno e provincia

BENEVENTO

Rosetta, volontaria del mio paese, che attualmente ha in stallo 27 cuccioli, più una decina di cani adulti, oltre ad occuparsi anche di una colona di gatti.

Lina, anche lei ha tanti cani trovatelli, a casa e in campagna, una cinquantina in totale. Mi aiuta quando ho bisogno di stallo.

Distribuirò in modo equo a tutte le persone di mia fiducia che con le loro forze si impegnano per gli animali della zona.

Ringraziamo di cuore Almo Nature. Le domeniche in piazza sono state davvero una bella iniziativa.

Le crocchette Almo Nature sono state consegnate a Clelia Longo presidente dell'associazione "Amiamo gli animali" di Telese Terme (BN), sempre attiva a sostegno degli animali in difficoltà.

Giovanna Tirino – Delegata OIPA Benevento e provincia

BARI

FOGGIA

COSENZA

CATANIA

La legge italiana definisce il volontariato come una “Attività prestata ad altri in modo personale, spontaneo, gratuito, senza fini di lucro anche indiretto, ed esclusivamente per fini di solidarietà sociale”.
Il volontario è quella persona che mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per la comunità di appartenenza. Egli opera in modo libero e gratuito, promuovendo risposte creative ed efficaci ai bisogni dei destinatari della propria azione o contribuendo alla realizzazione dei beni comuni.

Il valore principale e distintivo del volontariato è la gratuità. Ciò comporta assenza di guadagno economico, libertà da ogni forma di potere e rinuncia ai conseguenti vantaggi diretti o indiretti. Il volontariato è il luogo della realizzazione del dono di sé. La gratuità è l’asse portante del volontariato, è la sua carta di identità. Solo la gratuità diviene testimonianza credibile di libertà rispetto alle logiche dell’individualismo e dell’utilitarismo economico, e contrasta l’imperante modello consumistico della vita.

Il secondo valore è l’attenzione alla dignità dell’essere vivente. Il volontario animalista si muove per spirito di condivisione e di solidarietà con gli esseri viventi  che vivono particolari condizioni di difficoltà, e si pone come risposta ai loro bisogni. Al centro infatti della sua attività sta la percezione della dignità della vita.

Lo spirito di solidarietà è il terzo valore fondamentale. La solidarietà non è qui intesa come sentimento di vaga compassione o di superficiale intenerimento per i mali di tanti animali  vicini o lontani, ma la decisione di farsi carico, secondo, le proprie competenze, tanto dei problemi locali quanto di quelli globali, impegnandosi a promuovere  il bene comune, portando un contributo al cambiamento sociale. La vera solidarietà si fonda sulla giustizia, perciò il volontario si dedica alla difesa e alla promozione dei diritti, al superamento dei comportamenti discriminatori; non si limita alla denuncia, ma avanza proposte e progetti atti a promuovere una società più vivibile.

L’ideale a cui tendere sarebbe una società nella quale in futuro la  presenza del volontariato venga ridotta al minimo, perchè la pratica della giustizia sociale sarà diventata così larga e puntuale che a poco a poco la città si trasformerà in una “città solidale”. Ma questo ideale rasenta l’utopia. Perciò le organizzazioni di volontariato hanno ancora grande spazio nel tessuto delle nostra vita concreta.
Se la gratuità è il segno distintivo di ogni volontario, il dono è la qualifica morale della sua azione.Almo Nature e la campagna Love Food ci insegnano cosa sono  l’etica del dono e l’etica dell’amore come servizio.

Chi agisce nella società per dare un contributo positivo di miglioramento, produce anche segnali di speranza, induce atteggiamenti di fiducia nel futuro, dimostra che il cambiamento è possibile, stimola la progettualità sociale, e scioglie i dubbi di coloro che sono propensi all’immobilismo. La speranza è certezza che i germi di bene porteranno frutto, prima o poi, perché nel loro dinamismo opera la forza superiore dell’ Amore. Grazie per la lezione, Almo.
Tiziana Genovese – Delegata OIPA Catania e provincia

ENNA

SIRACUSA

CALTANISSETTA

I “Nostri” e i “Vostri” 80 amici cani ringraziano di vero cuore ALMO NATURE per la grande solidarietà mostrata. Il grande sostegno alimentare incrementa in noi la voglia e la forza per continuare questa dura battaglia fatta di enormi sacrifici. E i nostri cani avranno cibo a volontà per continuare a mantenersi sani, in attesa di una famiglia che finalmente li accolga in un ambiente sicuro e protettivo.

MARSALA

ORISTANO

La sezione OIPA di Oristano ha consegnato parte del cibo ricevuto in dono da Almo Nature al rifugio Tobia di Narbolia, presto consegneremo anche il cibo per gatti  alla colonia felina Su Pallosu, mentre un'altra parte verrà destinato alle diverse colonie presenti nella zona.

Le volontarie del rifugio Tobia ringraziano OIPA e ALMO.

Almo Nature e OIPA a sostegno dei gatti di “Su Pallosu”, i gatti “marini” più famosi al mondo.

Annoverata tra i 101 tesori nascosti della Sardegna, da vedere almeno una volta nella vita la colonia felina di Su Pallosu è unica nel suo genere. Gatti che passeggiano serenamente sulla spiaggia, giocando con le onde del mare o saltando fra gli scogli tra un tramonto e l’altro: sono scene che per molti di noi hanno dell’incredibile vista l’avversione che per natura i felini nutrono per l’acqua.
Eppure, questo curioso spettacolo rientra nella normale quotidianità per gli abitanti di Su Pallosu, il più piccolo borgo marinaio d’Italia, in provincia di Oristano, divenuto famoso in tutto il mondo proprio per la colonia felina che vi abita da più di cento anni.

I 58 gatti che la popolano hanno non solo la fortuna di godere delle splendide acque cristalline che circondano un sito di interesse archeologico, ma possono anche farsi vanto di una lunga tradizione: la colonia di Su Pallosu, infatti, è una delle più longeve d’Italia, la sua esistenza è documentata fin dal 1947, quando Vincenzo Meli ed altri pescatori si presero cura dei gatti presenti nel piccolo villaggio già a partire dal 1920, anno in cui nacque la tonnara di Su Pallosu.

Quando non sono in spiaggia, i gatti vagano liberamente in una vasta area che comprende zone collinari, umide e rocciose, nonché giardini, strade asfaltate e case private.
Vista la sua peculiarità la colonia felina di Su Pallosu è divenuta famosa a livello internazionale e milioni di visitatori accorrono curiosi da tutto il mondo per immortalare i gatti “marini”, diventati oramai una delle attrazioni turistiche principali del piccolo borgo. http://gattisupallosu.blogspot.it/

Grazie alla collaborazione tra Almo Nature e OIPA, i celebri mici hanno ricevuto in dono parte del cibo donato da Almo alla sezione OIPA di Oristano che, in contatto con l’associazione di volontariato “Amici di Su Pallosu”, ha provveduto a consegnarlo ai gestori della colonia, Andrea Atzori e Irina Albu. Presente alla consegna anche Massimo Comparotto, presidente OIPA Italia.

I responsabili della colonia ringraziano di cuore OIPA e ALMO per questo generoso dono.


Massimo Comparotto, presidente OIPA in visita alla colonia felina Su Pallosu

Roberto Fadda - Delegato OIPA Oristano e provincia





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org