OIPA











Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo











Iscriviti al canale

You tube OIPA



POTENZA. PRESIDIO OIPA CONTRO IL MASSACRO DEGLI AGNELLI

Sostieni la sezione OIPA Potenza e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/potenza.html

In molti si sono avvicinati a quel piccolo recinto da dove una timida agnellina di tanto in tanto richiamava l’attenzione con il suo belare. Non è da tutti i giorni ritrovarsi una pecora nel Parco dell'Europa Unita a Potenza, ma il tempo stringe e noi volontari dell’OIPA Potenza abbiamo voluto far conoscere alla gente cosa si nasconde dietro la tradizione pasquale.

Poveri cuccioli ancora lattanti, timidi e impauriti, strappati alle madri e trasportati su camion angusti e sporchi ammassati l’uno sull’altro per tratti di strada spesso molto lunghi, senza né cibo né acqua, esposti al sole o al freddo. Abbiamo voluto perciò dare un’alternativa alla tradizione, condita oggi di troppa abbondanza e poca sostanza, che sposta l’attenzione più a ciò che è nel piatto che a ciò che è nel cuore. Questa è la conclusione alla quale siamo giunti, discutendo con chi si è avvicinato al banchetto.

Le persone anziane, invece, tra una battuta e l’altra, hanno sottolineato come “le tradizioni sono dure a morire”; ma che le cose stanno cambiando l’hanno confermato i tanti giovani che hanno dimostrato di essere molto informati sull’argomento e hanno sostenuto che iniziative come questa – anche più incisive – andrebbero fatte più spesso.

Ovviamente più di tutti, sono stati i bambini a divertirsi: armati di mascherine a forma di pecorella sul viso e gadgets dell’OIPA vinti con l’estrazione a premi, saltellavano per il parco informando che all’ingresso c’era una pecorella che si poteva «addirittura» toccare: e sì perché i cuccioli sono tutti uguali, gli basta un prato verde, una novità che stuzzichi la loro curiosità, un po’ di sole e l’affetto di un genitore accanto per sentirsi felici. Nella speranza che un giorno anche i cuccioli sacrificati a Pasqua possano godere di questa semplice felicità, noi dell’OIPA continueremo a testimoniare a loro favore.

Annarosa Pinto - Vice delegata OIPA Potenza e provincia





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org