OIPA










Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo











Iscriviti al canale

You tube OIPA



MONZUNO (BO). GINA, CAGNOLINA CON LA ZAMPA ROTTA ABBANDONATA A SE STESSA DAL PROPRIETARIO
CACCIATORE. SALVATA DALLE GUARDIE ZOOFILE OIPA,
ORA È TRIPODE E CERCA UNA FAMIGLIA

Sostieni la sezione OIPA Bologna e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/bologna.html

21/7/14

Non di rado i cacciatori cercano di dipingere la crudeltà del loro hobby con un’insana quanto morbosa pretesa di ‘amore per il contatto con la natura’. A loro detta, dunque, amerebbero gli animali. Così tanto da ammazzarli. Così tanto da non riuscire, spesso e volentieri, nemmeno a trovare un punto di contatto con i cani che si portano dietro durante il loro ‘passatempo’: molto spesso, infatti, i cani dei cacciatori sono destinati esclusivamente ad essere operativi per accompagnare i loro padroni in questa squallida passione, e appena non “servono” più (o perché infortunati o perché poco adatti) troppe volte vengono abbandonati, trascurati o addirittura maltrattati.
Questo è stato anche il destino di Gina, segugia di 7 anni che per tanto tempo ha vissuto in condizioni di trascuratezza dentro un piccolo box, ‘usata’ per le battute di caccia del suo padrone di Monzuno (BO).

Lo scorso giugno le Guardie Zoofile della sezione OIPA di Bologna hanno ricevuto tramite mail una segnalazione che indicava Gina come “un cane in condizioni disagiate”. Sono subito scattati i controlli, e la cosa che è saltata subito all’attenzione delle guardie è stata una sua zampina anteriore, ridotta in un pessimo stato: fratturata perché probabilmente schiacciata da qualche porta, non è stata curata, provocando alla piccola una cattiva saldatura e una bruttissima infezione. Le guardie si son fatte cedere Gina dal suo custode (che non era il proprietario), e l’hanno portata dal veterinario. Purtroppo, per la sua zampa non c’è stato nulla da fare: i troppi giorni passati senza cure dal momento dell’incidente hanno portato la zampina a saldarsi male, e a sviluppare un’infezione che ha causato non pochi problemi persino nell’intervento per amputarla.

Ora Gina è tripode, ma reagisce con carica e vitalità: è coccolona, dolcissima con gli umani e buona con gli altri cani. Ora è in stallo da una volontaria OIPA, ma è pronta per un’adozione al nord e al centro, e sarà affidata già sterilizzata, sverminata e vaccinata. Ovviamente, non sarà affidata a cacciatori o comunque a persone che possano avere intenzione di tenerla in un box o di relegarla continuamente in giardino.

COME AIUTARE GINA
Per adottare questa bellissima segugia, è possibile rivolgersi a Raffaella al numero 331/3112796.
Ancora, è importante dire che le cure mediche per Gina sono avvenute tutte a carico dei volontari che se ne sono occupati, e allo stato attuale, fra debiti e spese per operazione, degenza, medicine e cibo, i volontari hanno speso oltre 1800 euro. Se volete aiutare i volontari della sezione OIPA di Bologna a tamponare tutte le spese che sono state effettuate per curare Gina, potete fare un versamento tramite bonifico bancario sull’IBAN IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203, o su conto corrente postale sul c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia e con la causale “Gina OIPA Bologna”. Oppure, ancora, è possibile inviare un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia - via Passerini 18 - 20162 Milano.

IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale
"offerta Gina OIPA Bologna" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
con la causale "offerta Gina OIPA Bologna"

ASSEGNO

Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a:
OIPA Italia - via Gian Battista Brocchi 11 - 20131 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta Gina OIPA Bologna"
verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal

EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org