OIPA










Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo











Iscriviti al canale

You tube OIPA



IL TRISTE EPISODIO DELLE SCIMMIE DELLO ZOO
DI KANSAS CITY CHE CERCANO LA LIBERTA’.
L’OIPA “ENNESIMO EPISODIO CHE RICORDA L’URGENZA DI RELEGARE AL PASSATO LUOGHI DI PRIGIONIA COME ZOO E CIRCHI”


14/4/14

Poteva sembrare una scena del film “Il Pianeta delle scimmie” invece è la realtà: nei giorni scorsi sette scimpanzé hanno cercato di evadere dalla loro prigione nello zoo di Kansas City, negli Stati Uniti. Ceasar, un maschi adulto, ha ingegnosamente utilizzato alcuni rami per formare una scala e raggiungere la sommità del muro di cinta, invitando poi i compagni a seguirlo. Lo zoo ha lanciato il codice rosso e, nel giro di un’ora e mezza, tutti gli animali sono stati convinti con del cibo a tornare nelle loro gabbie.

Questo episodio non fa altro che ricordarci che tutti gli esseri viventi costretti ad una vita di prigionia per l’egoismo umano sentono l’insopprimibile desiderio di riconquistare la libertà. Le realtà di zoo e circhi mortificano la dignità degli animali e li relegano ad un’esistenza che non ha neanche vagamente le sembianze di quella che sarebbe in natura.

In Italia siamo ancora molto lontani dall’avere una normativa che tuteli i diritti animali a 360 gradi, tanto che tutt’oggi lo Stato riconosce ai circhi una “funzione sociale” . Ecco perché la maggior parte dei comuni che provano a contrastare l’attendamento dei circhi vedono le ordinanze annullate dal Tar. Non ci vogliamo però arrendere a questa imposizione e, oltre a continuare a fare pressione affinché una legge nazionale trasformi i circhi con animali in una triste pagina del passato, continuiamo a manifestare il nostro dissenso. E’ successo nei giorni scorsi a Udine e Codroipo (UD), dove l’OIPA e molti altri attivisti locali hanno presidiato il circo Medrano e il circo di Mosca  per tutta la durata dell’attendamento, documentando le condizioni di detenzione degli animali e sensibilizzando il pubblico.


Presidio Circo di Mosca a Codroipo

Rendersi conto della penosa schiavitù alla quale sono costretti gli animali rinchiusi in circhi e zoo non è una questione da “animalisti”, ma semplicemente da persone dotate di buon senso, ecco perché vi chiediamo di sostenere la nostra battaglia per i loro diritti.

SCOPRI DI PIU':





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org