OIPA










Utilità




Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo












Iscriviti al canale

You tube OIPA



PUPO, SOCCORSO IN FIN DI VITA, ╚ A UN PASSO DALLA FELICIT└,
GLI MANCA SOLO QUELLA FAMIGLIA CHE NON HA MAI AVUTO.

Sostieni la sezione OIPA Trapani e provincia alla pagina http://www.oipa.org/italia/sezioni/trapani.html

17/04/15
AGGIORNAMENTO

A distanza di circa un mese dal suo recupero, Pupo, giovane cane randagio trovato in strada a Calatafimi Segesta (TP) dalle volontarie OIPA, sta decisamente meglio.
Le terapie cui è stato sottoposto per la cura della rogna demodettica e della leishmania proseguono e, Pupo, sta pian piano riacquistando le forze che aveva perso. Viene immerso in un bagno medicamentoso tutti i giorni e, dal momento che reagisce bene alle cure, la dose di glucantime è stata aumentata. A breve sarà sottoposto ad ulteriori analisi del sangue per stabilire come proseguire la terapia.

Grazie all’affetto di cui è circondato, Pupo è finalmente sereno. Mangia con appetito e ha iniziato a mostrare anche il desiderio di uscire. Portato in passeggiata, si rilassa tra il verde delle colline che circondano il comune di Calatafimi, mostrandosi socievole con tutte le persone che incontra. Il fatto che abbia iniziato anche a giocare, sia con le volontarie, che con un gatto che gli fa compagnia durante la giornata, è indice del sua netta ripresa.

La sezione OIPA di Trapani ringrazia di cuore tutti coloro che hanno sostenuto Pupo, mostrandosi solidali con il suo caso e rendendo possibile questo piccolo grande miracolo.
Per informazioni sull’adozione: Anna Calderone, Delegata OIPA Trapani e provincia - Tel. 392 8596781; trapani@oipa.org


24/3/15
PUPO, GIOVANE CANE ANNIENTATO DALLA ROGNA E DALLA LEISHMANIA, SOTTRATTO ALLA MORTE DALLE VOLONTARIE OIPA. PER RICONQUISTARE LA SUA DIGNITÀ HA BISOGNO ANCHE DEL TUO AIUTO.

Allontanato dagli abitanti di Calatafimi (TP) per il suo aspetto esteriore, Pupo viveva nascosto nell’ombra, sofferente e consapevole di una diversità che non poteva scacciare perché dovuta ad una malattia, la rogna demodettica che, insieme alla leishmania, lo stava divorando, indebolendo in maniera progressiva il suo sistema immunitario.

Catapultato nella dura vita di strada, cui non era abituato, Pupo si è trovato costretto a mendicare cibo e, nonostante fosse sofferente a causa di due patologie molto invasive, Pupo non ha mai perso la socievolezza che lo contraddistingue, né il desiderio di ricevere delle carezze, quelle che solo le volontarie OIPA gli dispensavano al momento della “pappa”, quando Pupo usciva dal suo nascondiglio per poi tornare a eclissarsi.

La vita di strada non era compatibile con le gravissime condizioni di Pupo,  le volontarie OIPA hanno quindi deciso di condurlo in un luogo sicuro dove poterlo accudire adeguatamente secondo le prescrizioni del veterinario.

Pupo, che dalle analisi effettuate è risultato anche molto anemico, sta seguendo una terapia a base di glucantime e allopurinolo per la cura della leishmania, unita ad una cura per la rogna a base di una soluzione cutanea disinfettante, integrata da un antibiotico e due farmaci, uno per la cura della dermatite e un altro come gastroprotettore. Sono, inoltre, in corso ulteriori accertamenti per verificare lo stato di salute dei reni, che si spera non siano stati compromessi.

Dal momento che la terapia sarà lunga e molto costosa, visto il prezzo dei medicinali che deve assumere Pupo, la sezione OIPA di Trapani, sempre in emergenza con abbandoni e cucciolate, lancia un appello a tutti coloro che abbiano la possibilità di contribuire con piccola offerta o con un rifornimento di farmaci, aiutando questo giovane cane, di appena un anno mezzo, a recuperare la dignità perduta.

Di seguito la lista dei farmaci che possono essere inviati alle volontarie OIPA:

  • Glucantime,
  • Allopurinolo 300 mg
  • Deltacortene da 5 o 25 mg p
  • Ranidine compresse 75 mg
  • Cefa cure tabs da 100 mg
  • Stomorgyl da 20 mg
  • Soluzione cutanea Clorexydera

Per informazioni su Pupo e la spedizione dei farmaci: Anna Calderone, Delegata OIPA Trapani e provincia - Tel. 392 8596781; trapani@oipa.org

COME AIUTARE PUPO

Chi desiderasse aiutare i volontari OIPA a sostenere le spese per l’intervento e le cure di Pupo, può fare un’offerta sul conto corrente OIPA Italia, indicando nella causale “Pupo – OIPA Trapani”

IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale
"Pupo – OIPA Trapani" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT (per bonifico estero)  BPPIITRRXXX
con la causale "Pupo – OIPA Trapani"

ASSEGNO

Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a:
OIPA Italia - via Gian Battista Brocchi 11 - 20131 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "Pupo – OIPA Trapani"
verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal

EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org