fbpx

OIPA Italia sezione Campobasso e provincia

Delegato: Giancarlo Calvanese
Tel. 329 4148871
campobasso@oipa.org

Vice delegata: Rossana Salvatore
Tel. 389 1135543
vice-campobasso@oipa.org

COME AIUTARE LA SEZIONE OIPA CAMPOBASSO

Fate una donazione per l’OIPA sezione Campobasso. Le offerte verranno utilizzate per salvare gli animali seguiti dalla sezione, per le spese mediche e per l’acquisto di cibo per tutti gli altri casi di animali salvati dalla strada.

CONTO CORRENTE POSTALE

Compila un bollettino postale in posta
inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA sezione Campobasso"
su conto corrente:
n° 43 03 52 03
intestato a:
OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l'importo dell'offerta con la causale "offerta OIPA sezione Campobasso" sul conto corrente:
n. 43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN:
IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT:
BPPIITRRXXX

ASSEGNO

Invia un assegno non trasferibile con l'importo a:
OIPA Italia
via Gian Battista Brocchi 11
20131 Milano

CARTA DI CREDITO E PAY PAL

Per donazioni continuative, cliccare su "Imposta come donazione mensile"
sotto l'importo da indicare

LE ATTIVITA' DELLA SEZIONE

Di seguito riportiamo solo alcuni esempi di quanto svolto dai volontari, per saperne di più puoi contattare la sezione ai recapiti sopra riportati
blog-grid

State guidando e, improvvisamente, un cane sbuca sulla carreggiata, frenate bruscamente, ma non riuscite ad evitarlo e l’animale viene travolto dalle ruote della vostra auto. Cosa fate? Tirate dritto o vi fermate? La risposta a questa domanda sembrerebb...

Continua a leggere
blog-grid

Come dimenticarsi di Hope? Quando vi abbiamo raccontato la sua storia, era appena arrivato al porto di Bari, accolto dagli angeli blu dell’OIPA di Campobasso. Investito sulle strade dell’Albania, dove non esistono canili pubblici e i randagi sono spes...

Continua a leggere
blog-grid

Avrà avuto qualche imperfezione che all’allevatore non andava a genio? O forse non rispondeva agli “standards morfologici e di lavoro” previsti per i cani addestrati alla caccia al cinghiale? Non conosciamo con esattezza la storia di Angelo, cuccio...

Continua a leggere
blog-grid

#TUTTESCUSE: ogni giorno in Italia assistiamo a cani lasciati in mezzo alle strade, abbandonati o maltrattati per le ragioni più assurde. Si tratta solo di scuse che tentano, senza riuscirci, di giustificare un gesto che non può essere giustificato. Tra...

Continua a leggere
blog-grid

Si muoveva a fatica, zoppicando lentamente e soffrendo in modo evidente. Immaginate cosa stesse provando Yuri, cagnolino di taglia piccola di circa 3 anni, da solo per strada, con la zampa fratturata, insanguinata ed infetta, sperduto ed impaurito. Cosa g...

Continua a leggere
blog-grid

Chi ci segue con costanza si ricorderà di Tina, anziana cagnolina di quartiere che si aggirava per le strade con un vistoso tumore ad una zampa anteriore che le aveva completamente deformato l’arto, tanto che oramai faticava anche a camminare. Anche se...

Continua a leggere
blog-grid

In tantissimi avete seguito la storia di Rex, un pastore tedesco ridotto ad un impressionante cumulo di pelle e ossa a causa della separazione dei suoi proprietari che si erano completamente dimenticati di lui, fino a portarlo quasi alla morte.  Il suo c...

Continua a leggere
blog-grid

Ricordate Ulisse? Quando l’abbiamo lasciato, circa due mesi fa, era un cane invisibile e molto sofferente: pietrificato dalla paura, era rincantucciato nell’angolo di un recinto da cui non usciva mai, abbandonato nella più totale incuria e so...

Continua a leggere
blog-grid

L’anno nuovo inizia con una bella notizia: Hope, il cane salvato dagli angeli blu dell’OIPA di Campobasso sta finalmente uscendo dal tunnel di dolore e buio in cui per anni era stato costretto a vegetare. Incatenato per fare il “cane-guardia”, Hop...

Continua a leggere
blog-grid

Ricordate Venere? Soltanto 6 mesi fa era allo stadio finale, talmente logorata dalla vita di strada da non avere neanche più le forze per reagire.  Guardatela oggi, dopo il soccorso e le cure ricevute dai volontari dell’OIPA di Campobasso. Non sembra ...

Continua a leggere
blog-grid

  Era un corpicino immobile, adagiato a terra a bordo strada, martoriato da profonde ferite esposte. Non poteva chiedere aiuto, né fuggire al dolore. Marvel non aveva difese: abbandonata a se stessa, questa piccola cucciola di appena 7 mesi si sareb...

Continua a leggere
blog-grid

  Una distesa bianca dalla quale si intravedono a fatica i profili delle case. Veri e proprio muri di neve da scalare alla ricerca delle colonie feline che fin dal 24 agosto scorso, quando il primo terremoto ha scosso il centro Italia, sono costantem...

Continua a leggere
blog-grid

  Padova, Ferrara, Bologna, Firenze, Orvieto, Roma e Frosinone: sono le tappe percorse dalla “staffetta col cuore”, un’iniziativa organizzata dal dott. Aldo Giovannella in collaborazione i volontari dell’OIPA di Treviso e dell’OIPA di Porde...

Continua a leggere
blog-grid

  Cucce, farmaci, cibo, ma soprattutto, tante braccia per spalare la neve: sono gli aiuti portati dai volontari dell’OIPA di Roma ai volontari dell’OIPA di Campobasso, alle prese già da una settimana con l’ondata di gelo che ha messo in diffic...

Continua a leggere
blog-grid

EMERGENZA NEVE, ANIMALI CONDANNATI A MORIRE DI STENTI O TRAVOLTI DALLE SLAVINE IN FRAZIONI ISOLATE DELL’ASCOLANO E TERAMANO. L’APPELLO DELL’OIPA ALLE ISTITUZIONI: NON ABBANDONATELI, SERVONO MEZZI PER LIBERARE LE STRADE E PERMETTERCI DI AIUTARLI L’...

Continua a leggere
blog-grid

L’ondata di neve e gelo che ha colpito il centro sud Italia nello scorso fine settimana ha reso inagibile per diverse ore l’accesso al canile municipale di Campobasso, frazione di S. Stefano, e presso alcuni rifugi in provincia di Taranto. Grazie all...

Continua a leggere
blog-grid

Quando nasci “cane di nessuno”, devi avere anche la fortuna di essere in perfetta salute, perché nessuno potrà garantire delle cure per te. La piccola Niope è nata cieca ad un occhietto, ma la visita oculistica è un lusso che in canile non le può...

Continua a leggere
blog-grid

Rannicchiato su se stesso, quasi come se fosse rassegnato alla sua fine, Aki non aveva più le forze per alzarsi. Accucciato davanti alla casa di un contadino, nel comune di S. Giuliano del Sannio (CB), Aki aveva trovato la sua unica ancora di salvataggio...

Continua a leggere
blog-grid

Quando l’abbiamo lasciato, circa un mese fa, Chicco era ancora in convalescenza. Operato d’urgenza al bacino, gravemente fratturato a causa del violento impatto con un’auto, aveva bisogno di riposo e cure, cure che gli angeli blu dell’OIPA di Camp...

Continua a leggere
blog-grid

I volontari OIPA lo scorso Febbraio sono intervenuti per soccorrere una cagnetta, su segnalazione di un ragazzo che da giorni le portava da mangiare in una piazzola di sosta lungo una superstrada. Fresilia, la cagnetta era abbandonata a se stessa, legata ...

Continua a leggere

ARCHIVIO ATTIVITA' SEZIONE