I loro proprietari non possono più occuparsi di loro e Dora, Alfonso e Loe rischiano di rimanere soli al mondo. I volontari dell’OIPA di Brindisi vogliono evitare che finiscano in canile e cercano con urgenza un’adozione o anche uno stallo. Tutti e tre molto docili e giocherelloni, Dora, Alfonso e Loe, due anni, hanno bisogno dell’aiuto di tutti noi.

Loe è la cagnolina bianca, circa 25 kg, ha una malattia al cuore e segue delle terapie che le permettono di restare stabile e godersi la vita.
Dora è la cagnolina tutta nera, già sterilizzata, è di taglia medio piccola. E poi c’è lui, il principe di casa, Alfonso, il cagnolino con la macchia bianca sul musetto, anche lui di taglia medio piccola.
Dopo aver vissuto due anni in famiglia, coccolati e amati, ora rischiano di sprofondare nella solitudine e nella tristezza. Aiutiamoli a trovare una nuova casa o almeno uno stallo temporaneo in cui poter trascorrere dei giorni sereni.
Dora, Alfonso e Loe si trovano in Puglia, ma per una buona adozione possono raggiungere anche il nord Italia, anche separatamente, purché sia un’adozione consapevole e per sempre.
Si affidano vaccinati e sterilizzati (tranne Loe, poiché a causa della sua malattia cardiaca non può essere operata), dopo iter di pre affido.

Non restare indifferente, aiutaci a salvarli da un futuro privo d’amore.

Info: Vito Francioso, delegato OIPA Brindisi e provincia; Tel. 3388734273; brindisi@oipa.org