Dopo aver scampato l’eutanasia, perché è così che voleva disfarsene chi li ha detenuti in una condizione di estremo disagio, Milly e il suo amico Willy sono stati tratti al sicuro grazie all’intervento dei volontari dell’OIPA di Grosseto. Purtroppo il tempo si è portato via Willy, rimasto fino all’ultimo istante insieme a Milly, che ora però è rimasta sola.

Molto affettuosa e tranquilla, Milly è una nonnina di piccola taglia, 13 anni,  continua ad aspettare un’adozione del cuore, infatti, così come lo era Willly, Milly è cieca.

Dolcissima, ha solo bisogno di essere sommersa di coccole, visto che fino ad oggi non le ha mai ricevute.

Info: Katia Saragosa Delegata OIPA Grosseto e provincia; Tel. 327 9968836; grosseto@oipa.org