fbpx
blog-grid

E’ sempre una gioia assistere alla rinascita di piccole vite calpestate dalla brutalità umana: grazie al vostro preziosissimo sostegno, il piccolo Beniamino, gattino salvato in extremis dai volontari dell’OIPA di Foggia, buttato appena nato i...

Continue Reading
blog-grid

Proprio come accade nelle favole, anche la storia di Ale ha avuto un lieto fine, c’è voluto del tempo, ma grazie alla caparbietà dei volontari dell’OIPA di Avellino, Ale adesso vive felice insieme alla sua nuova famiglia dove dorme sonni fel...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate la piccola Margot? Gattina idrocefala salvata dai volontari dell’OIPA di Treviso, era in attesa di un’operazione molto complessa e delicata, l’applicazione di uno Shunt, un dispositivo di drenaggio da impiantare nel ventricolo cerebrale, l...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate Libero? Scheletrico tanto da sentire le ossa, stava agonizzando nel giardino di un’abitazione di Campli, provincia di Teramo, abbandonato dalla sua famiglia, che allontanatasi a causa del Covid-19, l’aveva lasciato lì a morire, senza ac...

Continue Reading
blog-grid

Siamo felici di comunicarvi uno splendido lieto fine per Ken: dopo essere guarito grazie alle cure dei volontari dell’OIPA di Trapani, ha trovato anche una meravigliosa adozione. Nelle foto lo vedete finalmente rilassato e pacioso, circondato dall&#...

Continue Reading
blog-grid

Ve lo ricordate il musetto di Thor? Micino soccorso a soli 50 giorni di vita dai volontari dell’OIPA di Palermo, era in pessime condizioni e aveva un zampina schiacciata. Curato e accudito dagli Angeli Blu, questo batuffolino bianco e rosso nel frattemp...

Continue Reading
blog-grid

Vi avevamo già aggiornato sul miglioramento del suo stato di salute: Simba, cucciolo soccorso ad appena 3 mesi di vita dai volontari dell’OIPA di Avellino, era scampato alla morte grazie al sostegno di chi ha contribuito alle sue cure. Oggi siamo felic...

Continue Reading
blog-grid

Ogni tanto vale la pena ricordarlo, perché quando si fa una donazione a favore di qualche animale in difficoltà si ha spesso l’impressione di non fare nulla, che non sia abbastanza o che si vorrebbe fare molto di più, ma anche se non se ne ha la ...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate lo sguardo tristissimo di Thiago? Randagio di quartiere alla ricerca disperata di qualcuno che l’accudisse, si era affezionato ad un ragazzo che, per lavoro, era dovuto partire per la Germania. Rimasto di nuovo solo, si era ammalato. Deperito ...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate Adrian, il “cane di pietra”? Recuperato in condizioni disperate dai volontari dell’OIPA di Termoli, era scheletrico e affetto dalla rogna che aveva deformato tutto il suo corpo con perdita di pelo, croste ed escoriazioni doloro...

Continue Reading
blog-grid

Come si può dimenticare Salvo, gattino soccorso dai volontari dell’OIPA di Gela in preda ad un dolore insopportabile? Recuperato in stato confusionale, il piccolo micino presentava una profonda ferita infetta all’arto anteriore, probabilmente...

Continue Reading
blog-grid

Vi ricordate del dolcissimo Jonesy, gatto di colonia investito e lasciato agonizzante sotto la pioggia battente dopo essere stato travolto da un’auto? A più di un mese dall’incidente, la salute di questo bel gattone rosso è notevolmente migliorata. ...

Continue Reading
blog-grid

Cosa c’è di più bello che iniziare la giornata con una “pillola” di felicità? Ecco l’immagine di una trasformazione straordinaria, quella di Diana, una cagnolina salvata dai volontari dell’OIPA di Palermo in gravi condizioni di salute. Vissut...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate lo sguardo tristissimo di Libero? Recuperato dai volontari dell’OIPA di Partanna, questo giovane pastore di circa 5 anni, era segnato dal trauma dell’abbandono, spaesato e impaurito si aggirava per strada in brutte condizioni di salute. Con ...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate il musetto triste di Zeus? Recuperato dai volontari dell’OIPA di Avellino, dolorante e spaesato, era stato investito proprio il giorno di ferragosto. Ricoverato e operato alla zampa, rimasta lesionata nell’incidente, Zeus è stato cu...

Continue Reading
blog-grid

Cucù, indovintate chi è? E’ la piccola Minnie ricordate? A vederla adesso sembra impossibile che sia sempre lei, eppure è sempre la stessa micina che vagava tra le strade di Gela scheletrica e senza più un pelo. Divorata dalla rogna in maniera i...

Continue Reading

OIPA Italia

COME AIUTARE L'OIPA


IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale "offerta OIPA"

ASSEGNO
Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia - via Passerini 18 - 20162 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta OIPA" verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal
EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO