fbpx
blog-grid

Malattia cronica intestinale: è la diagnosi infausta emessa dai medici per il caso di Zapatero, un giovane cucciolone randagio molto sfortunato, non solo perché investito da un camion, ma soprattutto perché dopo il grave incidente subito, pur essendo t...

Continue Reading
blog-grid

Travolto da un’auto, Picchio, cucciolone di 4 mesi, non sarebbe sopravvissuto se non fosse stato soccorso tempestivamente dai volontari dell’OIPA di Marsala.  Rimasto ricoverato per più di 2 mesi in una clinica per via di una grave frattura ...

Continue Reading
blog-grid

Ricordate la piccola Volta? Quando vi abbiamo raccontato di lei, era ancora una cucciola indifesa e bisognosa di cure. Abbandonata e affetta da una malformazione degli arti anteriori,  era stata soccorsa dai volontari dell’OIPA di Marsala, che graz...

Continue Reading
blog-grid

In collaborazione con il Comune di Marsala, l’assessore Anna Maria Angileri e l’associazione Randagi del sud, i volontari dell’OIPA hanno organizzato degli incontri formativi e conoscitivi con gli alunni delle scuole medie e superiori di Marsala...

Continue Reading
blog-grid

Neanche il fatto di essere un gatto di razza aveva risparmiato dall’abbandono Oreste, bellissimo gatto siamese che avete conosciuto diversi mesi fa quando abbiamo promosso un appello per lui. Investito senza ricevere soccorso, Oreste, giovane gatto ...

Continue Reading
blog-grid

Correva all’impazzata su una strada di Marsala, sperduta e spaventata, evitando a malapena le auto che le sfrecciavano accanto: Ursula, giovane cucciolona di circa un anno, era stata salvata dagli angeli blu dell’OIPA di Marsala che, data la sua dolce...

Continue Reading
blog-grid

Pochi mesi fa una volontaria dell’OIPA di Marsala, mentre si prendeva cura di una mamma randagia di campagna, si è accorta che uno dei gattini, una femmina, aveva una grave malformazione. Portata dal veterinario, si è scoperto che il suo apparato dige...

Continue Reading

OIPA Italia

COME AIUTARE L'OIPA


IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale "offerta OIPA"

ASSEGNO
Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia - via Passerini 18 - 20162 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta OIPA" verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal
EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO