fbpx
blog-grid

Calipso: una cagnetta che ha vissuto troppi abbandoni. I volontari dell’OIPA l’hanno incontrata la prima volta quando i suoi padroni l’avevano abbandonata in campagna. Calipso è stata portata in canile dove ha passato le pene dell’...

Continue Reading
blog-grid

Durante un viaggio con la sua padrona, Michelle, una bellissima gattina riesce ad uscire accidentalmente dal trasportino e spaventata scappa via. La padrona non è riuscita subito a recuperarla ma grazie al supporto anche dei volontari dell’OIPA, ga...

Continue Reading
blog-grid

Giustizia, verità e una condanna esemplare per i 4 assassini di Angelo:  questo lo slogan che i volontari dell’OIPA di Pavia hanno gridato durante la manifestazione dell’8 ottobre 2016 per Angelo, il randagio barbaramente ucciso a San Gineto...

Continue Reading
blog-grid

Per aiutare i volontari dell’OIPA di Campobasso, coinvolti nell’ondata di neve e gelo che ha colpito il centro sud Italia rendendo inagibile per diverse ore l’accesso al canile municipale di Campobasso, i volontari dell’OIPA di Parma si so...

Continue Reading
blog-grid

In vista della discussione prevista per il 23 febbraio 2017 sul “Piano di Conservazione dei lupi” rinviato al Ministro dell’Ambiente dalla Conferenza Stato-Regioni, i volontari dell’OIPA di Parma armati di torce, candele e lumini, il 22 febbraio ...

Continue Reading
blog-grid

L’attuale normativa vigente non riconosce ancora agli animali d’affezione una soggettività giuridica né la qualifica di esseri senzienti, capaci quindi di provare dolore, gioia, piacere, emozioni che, invece, oramai sono ufficialmente ricono...

Continue Reading
blog-grid

“Gli esperimenti sugli animali, oggi come oggi, sono una cosa anacronistica, non portano a nessun risultato reale e comprovato”. Questa la dichiarazione di Moira Balbi, delegata OIPA Parma e provincia, ai microfoni di Tg Parma durante la manif...

Continue Reading
blog-grid

Un’atrocità non è minore per il fatto che viene commessa in un laboratorio ed è chiamata ricerca medica: resta sempre un’atrocità. (G.B. Shaw) “Ogni sera miei cari parmigiani mentre vi addormentate nel vostro letto caldo pensate che a po...

Continue Reading
blog-grid

C’è Jack che ha tutti i familiari in quarantena, c’è Leo, i cui proprietari, molto anziani, devono stare a casa per motivi di salute e dal momento che a Parma, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le persone in difficoltà con i propri anima...

Continue Reading
blog-grid

Il Consiglio di Stato ha sospeso la sperimentazione sui macachi rinchiusi negli stabulari presso le Università di Torino e di Parma. Gli esperimenti condotti sui sei primati che, ricordiamo, sarebbero destinati a diventare ciechi subendo atroci sofferenz...

Continue Reading

OIPA Italia

COME AIUTARE L'OIPA


IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale "offerta OIPA"

ASSEGNO
Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia - via Passerini 18 - 20162 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta OIPA" verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal
EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO