fbpx
blog-grid

Quando è stato trovato, dopo diversi giorni di ricerche, Diego era immobile, nascosto in una cuccia di fortuna dalla quale non aveva più possibilità di uscire. Travolto da un’auto, era rimasto gravemente ferito ad una zampa posteriore. Soccorso dai v...

Continue Reading
blog-grid

Nascosta sotto un’auto, nei pressi dell’ospedale di Pescara, Blacky, una micina di appena 3 mesi, aspettava che qualcuno la salvasse per placare il suo dolore lancinante. Quando i volontari OIPA l’hanno trovata, a notte inoltrata, dopo aver trascors...

Continue Reading
blog-grid

I volontari dell’OIPA sono intervenuti in seguito alla segnalazione della polizia locale per fare un’ispezione. Giunti sul posto si sono imbattuti in un mendicante il quale deteneva un cane senza microchip e zoppicante. I volontari data la situazione ...

Continue Reading
blog-grid

Avvistata a Pescara mentre rovistava nell’immondizia, Trilly vagava per la città alla ricerca di un punto di riferimento. Segnalata ai volontari dell’OIPA, la cagnolina è risultata priva di microchip e le sue condizioni di salute sono apparse da sub...

Continue Reading
blog-grid

Joy,è un giovane gatto di due anni, il quale è stato recuperato dai volontari dell’OIPA. L’animale affetto da una malattia  che non è stata curata è diventato ipovedente. Il gatto è stato trovato dai volontari lungo una strada del parco ...

Continue Reading
blog-grid

Non si arresta l’emergenza cucciolate per i volontari dell’OIPA: non solo abbandoni di piccoli gattini nei sacchi della spazzatura o nei pressi delle colonie feline, ma anche casi anche più difficili da affrontare, come quello accaduto durante la not...

Continue Reading
blog-grid

Ritrovato nel quartiere Fontanelle, a Pescara, Muffin gridava disperatamente in cerca di aiuto. Denutrito e stremato, non riusciva più a muoversi. Una volta condotto dal veterinario, i volontari dell’OIPA di Pescara si sono dovuti scontrare con un’am...

Continue Reading
blog-grid

Segnalato ai volontari dell’OIPA come gattino abbandonato a Pescara, Mario è stato soccorso con diverse ferite alla testa e alla bocca quando aveva solo un mese di vita. Curato e accudito con amore, Mario è tornato in grande forma e ha trovato anc...

Continue Reading
blog-grid

Erano sopravvissuti al terremoto del 24 agosto e, fortunatamente, sono stati recuperati appena in tempo dai volontari dell’OIPA a Tino, la frazione di Accumoli che con le forti scosse delle ultime ore è stata colpita ancora con nuovi crolli, tanto che ...

Continue Reading
blog-grid

I riflettori puntati alle zone colpite dal sisma del Centro Italia si sono spenti, ma non gli interventi dei volontari dell’OIPA, che proseguono a prestare il loro aiuto agli animali vaganti e ai cani e gatti di proprietà delle persone sfollate, molte ...

Continue Reading
blog-grid

Si lamentava a gran voce il piccolo Ice, gattino di appena 2 mesi abbandonato all’interno di un giardino nel comune di Pescara. Una delle zampe anteriori, infatti, riportava una ferita infetta prossima alla cancrena. Soccorso dai volontari dell’OIPA d...

Continue Reading
blog-grid

Sporca e con la lingua di fuori, Linda implorava aiuto: con la mandibola fratturata e un dolore lancinante alla bocca, non riusciva più a nutrirsi. Ritrovata davanti ad un supermercato dagli angeli blu dell’OIPA di Pescara, Linda è stata sottoposta ad...

Continue Reading
blog-grid

Nel pieno dell’emergenza cucciolate, tra gattini abbandonati a pochi giorni di vita e gatti adulti segnalati in difficoltà dai cittadini, i volontari dell’OIPA di Pescara si trovano molto spesso ad affrontare anche casi più complessi e faticosi da g...

Continue Reading
blog-grid

Travolta da un’auto e lasciata agonizzante in mezzo alla strada, Titti si è salvata solo per miracolo, grazie ad una sostenitrice della nostra associazione che l’ha immediatamente segnalata ai volontari dell’OIPA di Pescara. Sottoposta ad un comple...

Continue Reading
blog-grid

Urlava dal dolore il piccolo Luke, micino di 1 mese e mezzo  recuperato dai volontari dell’OIPA di Pescara nei pressi della stazione ferroviaria. Segnalato da alcuni cittadini, si era nascosto sotto un’auto, terrorizzato dal trauma subito. Luke, infa...

Continue Reading
blog-grid

Sarebbe bastata una sola fucilata per annientarla, ma chi ha intenzionalmente colpito Bella scaricando su di lei più di 20 colpi, non voleva ucciderla. Anziché sterilizzarla per evitare che facesse altre cucciolate, qualcuno evidentemente molto disturba...

Continue Reading
blog-grid

I volontari dell’OIPA l’hanno chiamata Nissan, proprio come l’auto in cui ha partorito. Tutto inizia con una segnalazione: il proprietario di un veicolo parcheggiato nel comune di Pescara sente dei miagolii provenire dal vano motore della sua automo...

Continue Reading

OIPA Italia

COME AIUTARE L'OIPA


IMPORTANTE: Ricorda che tutte le offerte sono detraibili dalle tasse!

Di seguito i metodi per poter fare l'offerta:
CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l'importo e la causale "offerta OIPA" su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l'importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale "offerta OIPA"

ASSEGNO
Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia - via Passerini 18 - 20162 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l'importo totale e la causale "offerta OIPA" verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal
EFFETTUA UNA DONAZIONE CON CARTA DI CREDITO