OIPA ITALIA SEZIONE L’Aquila E PROVINCIA

Delegata: Lucia Marini
laquila@oipa.org

Vice delegata: Alessia Rotellini
vice-laquila@oipa.org

Come aiutare la sezione OIPA L’Aquila
Fai una donazione per l'OIPA sezione L’Aquila. Le offerte verranno utilizzate per salvare gli animali seguiti dalla sezione, per le spese mediche e per l’acquisto di cibo per tutti gli altri casi di animali salvati dalla strada.


CONTO CORRENTE POSTALE

Compila un bollettino postale in posta inserendo l'importo e la causale "Offerta OIPA sezione L’Aquila" su conto corrente: n. 43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia


BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l'importo dell'offerta con la causale "Offerta OIPA sezione L’Aquila" sul conto corrente: n. 43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX


ASSEGNO

Invia un assegno non trasferibile con l’importo a:
OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11, 20131 Milano


CARTA DI CREDITO E PAYPAL

Per donazioni continuative, clicca su “Imposta come donazione mensile” sotto l’importo da indicare

Le attività della Sezione

LA BRUCIANO CON UNA SECCHIATA D’ACQUA BOLLENTE SOLO PERCHÈ CERCAVA CIBO PER SÈ E I SUOI CUCCIOLI: SOCCORSA DAGLI ANGELI BLU DELL’OIPA DELL’AQUILA, MAMY ORA E’ AL SICURO, MA HA BISOGNO DI CURE

LA BRUCIANO CON UNA SECCHIATA D’ACQUA BOLLENTE SOLO PERCHÈ CERCAVA CIBO PER SÈ E I SUOI CUCCIOLI: SOCCORSA DAGLI ANGELI BLU DELL’OIPA DELL’AQUILA, MAMY ORA E’ AL SICURO, MA HA BISOGNO DI CURE

6 dicembre 2019 - Ricordate Mamy? Ustionata con acqua bollente mentre cercava cibo per sé e i suoi tre cuccioli, era stata salvata dagli angeli blu dell'OIPA dell'Aquila. Grazie al prezioso sostegno di chi crede nella nostra associazione, Mamy è stata curata e ha...

Esposti al gelo e ai rischi della strada, 6 cuccioli sono stati soccorsi dagli angeli blu dell’OIPA dell’Aquila. Anche tu puoi assisterli a distanza per garantire le cure veterinarie e un percorso di riabilitazione.

Hanno assistito alla lenta agonia di un fratellino, deceduto accanto a loro congelato dal freddo, e di un altro ritrovato a brandelli sulla strada a ridosso del campo in cui stazionavano. È il drammatico ingresso alla vita di 6 piccoli randagi, gli unici superstiti di...