LA STORIA DI TALPA


Il 19 gennaio 2009 una telefonata ha rotto il silenzio della mattina comunicandoci che una femmina di taglia medio grande con dei cuccioli si trovava nei pressi di un branco di randagi a Melito di Napoli. La voce al telefono inoltre ci ha riferito che tre cuccioli già erano stati sbranati dalla loro mamma.

Partimmo subito con Francesca Crocetti, delegata dell'OIPA sezione Napoli, e con Susy Perrotta recandoci sul luogo della segnalazione, dove trovammo un vero e proprio strazio: 3 cuccioli sbranati, 1 ferito con diversi morsi di cui uno alla testa e 2 in condizioni non troppo buone.

Abbiamo recuperato sia i cuccioli che la mamma per farla sterilizzare, ma ci rendemmo poi conto che in quel triste luogo viveva anche un'altra femmina, così portammo anche lei dal veterinario per la sterilizzazione.
Il cucciolo ferito si sta riprendendo lentamente e sarà pronto per essere adottato con i fratellini. I veterinari hanno deciso di chiamarlo Talpa.
Le due femmine invece resteranno con Susy Perrotta che si prenderà cura di loro.

Il Coordinatore della Vigilanza
Sez. OIPA Napoli e Provincia
Carlo COSTA