1 DICEMBRE 2007 - PRESIDIO ANTIPELLICE A ROMA

Sono ormai trascorsi circa 6 mesi dall’apertura della nostra sezione di Roma e si può dire che finalmente si sta ingranando sul serio! Il numero dei volontari che ci contattano cresce a vista d’occhio man mano che si va avanti e che si organizzano iniziative, come per esempio gli ultimi due presidi, uno pro-vegetarismo e l’altro contro le pellicce.

Si sta organizzando e strutturando il settore “adozioni / segnalazioni” gestito da Patrizia che opera attraverso la nuova casella di posta oiparoma-adozioni@libero.it e un numero di cellulare dedicato: 346.9645705.

In programma per i primi mesi del 2008 un piccolo seminario sul tema “come svolgere un sopralluogo” rivolto a tutti i volontari interessati all’attività sul campo; una sorta di pre-corso che anticiperà il corso vero e proprio per Guardia Eco-zoofila, tenuto dal vicepresidente Massimo Pradella, e previsto per aprile/maggio del prossimo anno.

Ma anche sul fronte del salvataggio di animali ci sono state delle novità! Due casi conclusisi a lieto fine: il primo riguarda un barbagianni, salvato da morte certa nei pressi di Ardea (RM) e portato amorevolmente da due nostri volontari al Centro LIPU del Bioparco, dove è stato sottoposto a tutte le cure necessarie; sarà presto rimesso in libertà, ritornando così al suo habitat naturale. Un secondo curioso caso è capitato ad un’altra nostra volontaria che ha trovato un’iguana in un parco, in evidenti condizioni fisiche precarie; l’ha portata prima a casa, poi subito al Bioparco dove si stanno prendendo cura anche di lei.

A novembre, con il lancio della campagna OIPA 2007/2008 contro le pellicce, abbiamo fatto stampare moltissimi manifesti per rendere visibile alla gente ciò che è accuratamente tenuto nascosto dai media: le atrocità del mercato delle pellicce, un mercato che non solo, nel XXI secolo, ancora esiste, ma che prospera drammaticamente, escogitando forme sempre più subdole per attirare il consumatore: la moda degli inserti in pelliccia, che la gente spesso crede sintetici e quindi acquista con più leggerezza.

In occasione della giornata OIPA contro le pellicce, il 1° dicembre, eravamo presenti con la nostra postazione “anti-pellicce” in una delle zone più frequentate di Roma per lo shopping natalizio; il risultato sono state ben 465 firme raccolte in sole 3 ore e mezza di presidio e tanta tanta approvazione da parte sia dei volontari sia di alcuni passanti per avere descritto la realtà. Con un video sugli allevamenti cinesi mandato sul pc.

Per chi volesse contattarci per informazioni e collaborazioni: vice-roma@oipa.org

Giovanna Di Stefano
Vice Delegata Roma e Provincia