OIPA












Utilità



Gli altri siti OIPA


Guardie zoofile


OIPA Internazionale


Medici Internazionali


Ricerca senza Animali


Appelli per gli animali


Animalismo











Iscriviti al canale

You tube OIPA



OIPA ROMA E AAF: DIMOSTRAZIONE ANTI PELLICCE
DURANTE LO SHOPPING NATALIZIO

Continuano le dimostrazioni anti pellicce per le vie dello shopping romano in questi giorni che precedono il Natale. Travestite da cavernicole e armate di clava e parrucca abbiamo mostrato alle persone cartelli molto eloquenti con foto che non lasciano certo spazio all'immaginazione. L'obiettivo è creare un accostamento chiaro e diretto tra il COLLO DI PELLICCIA, soffice e "bello", cucito sulle giacche, e l'ANIMALE SCUOIATO VIVO. Abbiamo ovviamente 'preso di mira' le impellicciate, ma ancor di più chi indossava non la pelliccia, bensì i colli di pelliccia.

Chi li porta infatti non lo fa spesso per una scelta, ossia perchè 'vuole' o 'gli piace'  la pelliccia, ma solo perchè quel bordo 'c'è', e fa parte di una giacca o di un cappotto alla moda, che ha scelto di acquistare per altri motivi, non certo per la presenza della bordura di pelo. Continuiamo a constatare amaramente come una quantità impressionante di persone sia sinceramente convinta che la pelliccia che ha sul cappuccio sia finta. Addirittura una signora ci ha fatto i complimenti, dicendo che era con noi, che sosteneva in pieno la causa e ci ha chiesto sorridente se poteva farsi una foto insieme a noi.

Non aveva minimamente pensato che il collo di pelliccia che indossava in quel momento potesse essere il frutto di ciò che lei stessa rifiutava e riconosceva come inaccettabile crudeltà. Ovviamente le abbiamo detto che la foto con lei non potevamo farla, invitandola piuttosto a disfarsi del collo di pelliccia. Non dobbiamo mai stancarci di fare tanta, tantissima informazione sul problema dei colli di pelliccia, una realtà gravissima, che porta sofferenze atroci e morte a decine di milioni di animali ogni anno, e che ogni anno sembra aggravarsi.

Purtroppo il fatto che questi colli di pelliccia continuino a riscuotere ancora tanto successo sul mercato è dovuto anche al fatto che evidentemente noi animalisti non ci facciamo sentire a sufficienza; dobbiamo denunciare quotidianamente questa realtà, su internet e distribuendomateriale informativo.   

Giovanna Di Stefano
Resp. Campagne OIPA





Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org