IL PIANETA DEI CONIGLI


Domenica 21 settembre si è svolta a Roma, presso la Cascina Farsetti di Villa Pamphili, la giornata “Il pianeta dei conigli”, interamente dedicata a questi splendidi animali. Tra le varie associazioni presenti c’eravamo anche noi dell’OIPA: il nostro stand ha visto la massima partecipazione da parte dei volontari e molti soci e simpatizzanti tra il pubblico che si avvicinava per firmare le petizioni (4 in tutto: contro le pellicce, contro l’ingozzamento delle oche in Francia, per l’obbligo di etichettatura dei capi in pelliccia, infine per la chiusura delle fattorie della bile).

E’ stata quindi un’altra occasione per informare le persone sulle realtà che riguardano i maltrattamenti animali e soprattutto per fornire loro suggerimenti pratici per evitarne la sofferenza e la morte.

L’OIPA ha inoltre curato una piccola mostra, allestita all’interno della cascina, finalizzata ad informare sui maltrattamenti che subiscono moltissimi conigli - 900 milioni ogni anno - per la produzione di merce destinata al consumo umano. I destini di questi animali possono essere estremamente differenti, a seconda che siano conigli “da carne”, “da pelliccia”, “da laboratorio” o “da compagnia”. Gli ultimi sono ovviamente di gran lunga i più fortunati (ed erano quelli fisicamente presenti lì nello spazio esterno, in attesa di una fortunata adozione!), ma noi nella nostra mostra abbiamo appunto voluto mettere l’accento sugli altri, ricordando che è possibile salvarli con delle semplici accortezze nei nostri acquisti quotidiani.

Ogni pannello aveva infatti come oggetto i tre suddetti tipi di sfruttamento – carne, pellicce e test cosmetici - un quarto invece illustrava, attraverso l’efficacissimo fumetto di Isabella Dalla Vecchia, grafica dell’OIPA, quanto sia triste il destino di ciascuno di questi 900 milioni di conigli e come sia sorprendentemente facile cambiarlo!

Giovanna Di Stefano
Delegata OIPA Roma