MOSTRA ALL'UNIVERSITÀ DI TOR VERGATA - ROMA


Dall'8 al 18 marzo si è svolta presso l'edificio A della Facoltà di Lettere e Filosofia di Tor Vergata  di Roma una mostra organizzata dall'OIPA Roma dal titolo: "CONOSCERE I CRIMINI COMMESSI DALLA NOSTRA SOCIETA' VERSO GLI ANIMALI PER [COMINCIARE A] NON ESSERNE PIU' COMPLICI".

La mostra, costituta da 16 pannelli, approfondisce in modo particolare 3 temi: la vivisezione, le fattorie della bile in Cina e il randagismo in Romania, con 3-4 pannelli dedicati a ciascuna tematica. Si sono illustrati anche in linea generale tutti i tipi di maltrattamenti sugli animali perpetrati nel corso dei secoli da parte della nostra "evoluta" società; maltrattamenti che ai giorni nostri anziché attenuarsi acquisiscono connotazioni sempre più cruente e aspetti tanto atroci quanto inconcepibili per chiunque ritiene che un animale sia un essere vivente e non un oggetto.

L'obiettivo è evidentemente sensibilizzare il pubblico dei giovani i quali difficilmente si soffermano su questi temi perché l'informazione sul maltrattamento degli animali è sempre molto carente.

La mostra sistemata nell’atrio della facoltà ha suscitato l’interesse degli studenti i quali si avvicinavano anche solo incuriositi, e poi, rendendosi conto delle tematiche trattate cominciavano a fare domande per cercare di capire di cosa si trattava.

Ciò che per noi è noto per la maggioranza è completamente sconosciuto e non smettiamo mai di meravigliarci constatando che chi abbiamo di fronte è all’oscuro di tutto l’universo del maltrattamento animale; se da un lato questo ci rattrista e forse scoraggia perché vediamo che davanti a noi c’è un lavoro enorme da fare sull’informazione delle persone dall’altro speriamo che dopo le nostre spiegazioni qualcun altro decida di cominciare a vivere senza dipendere più dagli animali, o meglio dal loro maltrattamento.

Oltre ai pannelli espositivi abbiamo sistemato un piccolo banchetto con il nostro materiale informativo e la petizione attualmente in corso sulla chiusura degli allevamenti di animali da pelliccia in Italia, insieme ad altre 3 sui tre temi approfonditi nei pannelli.
Presto la mostra verrà allestita in altre Università qui a Roma per poi forse diventare itinerante  ed essere riallestita anche a Firenze e Milano.

Giovanna Di Stefano
Vice Delegata Roma e Provincia