Oggi vi aggiorniamo su Michele, il cagnolino impallinato da alcuni cacciatori e salvato dai volontari dell’OIPA di Avellino. Durante uno dei giri pappe quotidiani, Michele, dolcissimo randagio, era stato ritrovato molto sofferente, cieco ad un occhio, con diversi morsi sul corpo inferti da altri cani e zoppicante a causa di una frattura alla spalla e alla presenza di diversi piombini nell’articolazione del gomito.

Con il sostegno di tantissime persone, solidali con il suo dramma, Michele è stato curato e la notizia che ci rincuora è che non dovrà più amputare la zampa, come invece si temeva inizialmente. Grazie alla fisioterapia e a due sedute di laser che effettua ogni settimana, infatti, l’infiammazione articolare e il dolore presente alla zampa si sta riducendo notevolmente, così come l’edema presente.

Inoltre, una volta al mese gli viene somministrata una siringa con anticorpi monoclonali, usati in caso di osteoartrite, come quella che, purtroppo, ha sviluppato Michele all’articolazione colpita dai pallini di piombo. Insieme al laser, questa ulteriore terapia “salva zampa” ha evitato il rischio di amputazione, alleviando il dolore e migliorando notevolmente la qualità della sua vita.

Michele dovrà ancora continuare per un po’ di tempo con queste sedute, ma sono terapie che può affrontare ovunque e dal costo contenuto, ecco perché gli Angeli blu dell’OIPA di Avellino non solo ringraziano dal più profondo del cuore tutti coloro che l’hanno aiutato, ma valutano anche delle proposte di adozione per lui, perché ora Michele è pronto per essera accolto in famiglia.
Dolcissimo e affettuoso, circa due anni, Michele è un cagnolino adorabile, taglia media. Per il suo carattere un po’ particolare, non va d’accordo con i cani maschi, predilige solo femmine tranquille e con i gatti va testato. Michele verrà affidato con microchip, con la sua cartella clinica, castrato e vaccinato.

Per informazioni sull’adozione di Michele: Valeria Tassara, Vice delegata OIPA Avellino e provincia; Tel. 342 1246253; vice-avellino@oipa.org

COSA E’ SUCCESSO

10 marzo 2021 – SCARICHE DI PIOMBO SU MICHELE, RANDAGIO CHE NON FACEVA DEL MALE A NESSUNO. GRAVEMENTE FERITO, HA BISOGNO DI UN INTERVENTO CHIRURGICO

Impallinato dai cacciatori a distanza ravvicinata e poi anche aggredito da alcuni cani: terribile il ritrovamento di Michele, dolcissimo randagio di circa due anni accudito in strada dai volontari dell’OIPA di Avellino. Durante il giro pappe quotidiano per sfamare i tanti cani che seguono sul territorio, una sera l’hanno ritrovato zoppicante e sofferente, cieco ad un occhio e con dei morsi sul corpo inferti da altri cani.

Messo subito in sicurezza e condotto in clinica, dalle prime radiografie è stata riscontrata una frattura alla spalla e la presenza di diversi piombini nell’articolazione del gomito. Gli Angeli blu l’hanno accolto in stallo per sottoporlo ad una serie di accertamenti sanitari e nei prossimi giorni Michele dovrà essere operato per tentare di sanare la zampa, sperando che si possa evitare l’amputazione.

Inutile dire che ogni aiuto per affrontare le ingenti spese veterinarie sarà sempre benvenuto per i volontari delll’OIPA di Avellino, che cercano anche un’adozione del cuore per il dolcissimo Michele, cagnolino molto giovane, appena due anni, costretto a vagabondare per strada dopo l’abbandono. Visto il suo carattere molto docile, non appena si sarà risollevato da questa bruttissima esperienza, avrà bisogno di trovare una famiglia che l’aiuti a dimenticare i maltrattamenti subiti.

Per informazioni su Michele e gli aiuti da offrire: Valeria Tassara, Vice delegata OIPA Avellino e provincia; Tel. 342 1246253; vice-avellino@oipa.org

COME AIUTARE MICHELE DELL’OIPA DI AVELLINO

CONTO CORRENTE POSTALE Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale “Offerta Michele – OIPA Avellino” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “Offerta Michele – OIPA Avellino”

ASSEGNO Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

CARTA DI CREDITO Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO cliccate il tasto INVIA LA DONAZIONE, e all’interno della pagina immettere l’offerta

 


IMPORTO IN CIFRE (No simboli o caratteri)