“Non sappiamo se tornerai a vedere, ma noi lo vogliamo cara Matilde, perché adesso intorno a te c’è amore”: i volontari dell’OIPA di Siracusa l’hanno battezzata Matilde, come la maialina scappata dalla fattoria per partorire i suoi piccoli lontano da dove li avrebbero uccisi.
Trovata sul ciglio della strada raggomitolata su se stessa come se fosse pieno inverno, Matilde non aveva freddo. Senza forze, disidratata, incapace di mangiare e di reggersi in piedi, Matilde si era accasciata a terra, arresa alla sua fine.

Presa in braccio e condotta dal veterinario, la cagnolina, una pitbull di circa 5 anni, era inerme, piena di vermi e sporca in tutto il corpo di feci insanguinate. Dagli esami effettuati le sue condizioni sono risultate disastrose: gravemente anemica, affetta dal leishmaniosi ed erlichiosi, con dei brutti valori renali e gli occhi completamente inglobati a causa dell’entropion. Sottoposta a flebo per circa 48 ore, Matilde ha iniziato ad alzare la testa e fortunatamente, dopo qualche giorno, ha ripreso a mangiare.

Ospitata presso una pensione, Matilde ora sta seguendo una iniziale terapia con bassado, deltacortene, i colliri tobral e Filme oph-t, zinco e un complesso multivitaminico, mangia croccantini renal e beve tanto, tantissimo. Quando vede gli Angeli blu, gli va incontro felice e scodinzolando, ha capito che non è più sola, che al mondo c’è chi le vuole bene.

La vita di Matilde deve essere riscattata, anzi le deve essere restituita, gli attuali 14,800 chilogrammi dovranno diventare almeno 25, i suoi occhi dovranno tornare a vedere, le sue zampe a correre, Matilde deve tornare alla vita.

Ogni piccolo o grande contributo per sostenere le cure mediche, lo stallo in pensione, i medicinali e il cibo renal che assume Matilde sarà sempre benvenuto. Grazie a tutti! 

Per info su Matilde e gli aiuti da offrire: Amelia Loreto, Delegata OIPA Siracusa e provincia; Tel. 349 0609547 (anche Whatsapp); siracusa@oipa.org

 

COME AIUTARE MATILDE DELL’OIPA SIRACUSA

CONTO CORRENTE POSTALE Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale “Offerta Matilde – OIPA Siracusa” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “Offerta Matilde – OIPA Siracusa”

ASSEGNO Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

CARTA DI CREDITO Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO cliccate il tasto INVIA LA DONAZIONE, e all’interno della pagina immettere l’offerta