Ogni anno in tutta Italia, in particolare nel periodo natalizio, vengono venduti migliaia di animali, per la maggior parte cani e gatti. Superficialità e scarsa informazione accompagnano molti di questi acquisti che spesso, nel giro di qualche mese, si trasformano in abbandoni.

Chi sta prendendo in considerazione di regalare o regalarsi un animale per Natale, sta già affrontando la questione dal punto di vista sbagliato. Cani e gatti sono compagni di vita e, proprio come accade con un amico, quello che li lega a noi si basa su conoscenza, rispetto, affetto e piacere nello stare insieme. Tutto ciò nasce con il tempo, mano a mano che si entra nel mondo dell’altro, non è un abbinamento fatto a tavolino.

Pensereste mai di scegliere un amico da un catalogo così come fareste per un paio di scarpe? Sicuramente no, perché la sostanziale differenza è che le scarpe sono un oggetto inanimato scelto in base a estetica e funzionalità, mentre un amico è un essere vivente con cui instaurare una relazione. Troppo spesso la decisione di prendere un animale è molto più simile al processo di acquisto di un paio di scarpe, piuttosto che la scelta consapevole di scegliere un compagno di vita.

Ci sono almeno quattro buoni motivi e ve li spiegheremo nelle settimane che ci separano dal Natale con l’aiuto di amici a due e quattro zampe e la partecipazione di un testimonial d’eccezione.

#dontshopadopt

Vieni a conoscere tutti i nostri animali in cerca di una nuova famiglia.

http://www.oipa.org/italia/cercafamiglia/

IMMAGINI DELLA CAMPAGNA DA SCARICARE E CONDIVIDERE