Progetto “dona una casetta” per i mici dell’oasi felina di Pistoia

PROGETTO DONA UNA CASETTA: L’OASI FELINA DELL’OIPA DI PISTOIA

Per noi e i nostri amici animali, il Natale è forse il periodo migliore dell’anno: finalmente possiamo starcene accoccolati sotto le coperte a goderci pigramente le serate e le lente domeniche d’inverno, ma non per tutti il Natale è una festa. Per tanti gatti randagi il freddo è una minaccia di morte, molti non riescono a superare l’inverno per via delle piogge e del gelo, ecco perché gli angeli blu dell’OIPA di Pistoia si stanno adoperando per garantire a tutti i mici dell’Oasi felina di cui si occupano un ricovero caldo e asciutto.

Anche tu puoi aiutarli a distanza, donando una casetta per i piccoli ospiti dell’Oasi.

LA STORIA DELL’OASI FELINA DELL’OIPA DI PISTOIA

Eloisa

“Si chiamerà “I gatti di Elo” ed è dedicata alla nostra amica Eloisa, attiva collaboratrice dell’OIPA, che ha dedicato al progetto gran parte del poco tempo libero che le concedeva la sua malattia. Eloisa ha sempre avuto il desiderio di vedere realizzata una struttura di questo tipo, ma purtroppo la sua malattia non glielo ha concesso. Noi stiamo realizzando il suo sogno, che ci sembra giusto abbia il suo nome”. Hanno trovato un giardino perfetto, si sono rimboccati le maniche e, dopo un anno di duro lavoro, anche gli angeli blu dell’OIPA di Pistoia ce l’hanno fatta a trasformare in realtà il sogno di Eloisa.

Postazioni per cibo e acqua, ripari, una serra coperta di 4 metri per 3 e una grande gabbia attrezzata per il periodo iniziale di ambientazione, per consentire ai nuovi ospiti di fare la mappatura del territorio e socializzare con gli altri gatti già presenti.

Il primo gatto è stato introdotto nell’aprile 2019 e ad oggi sono a quota 13, tutti sterilizzati e muniti di microchip, ognuno con la sua storia alle spalle. Quattro di loro provengono da un sequestro per un caso di animal hoarding (il disturbo d’accumulo di animali), altri da un capannone dove non erano tollerati, alcuni sono selvatici e non adottabili, mentre Nacio, il classico gatto di quartiere, litigioso con altri gatti e non più benvoluto, ha trovato proprio di recente una meravigliosa adozione.

DONA UNA CASETTA ALLE OASI FELINE DELL’OIPA

COME SOSTENERE IL PROGETTO “DONA UNA CASETTA”

CONTO CORRENTE POSTALE

Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale “offerta CASETTA – OASI FELINE OIPA” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “offerta CASETTA – OASI FELINE OIPA”

ASSEGNO

Invia un assegno non trasferibile con l’importo a:
OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

CARTA DI CREDITO E PAYPAL

Inserisci l’importo totale e la causale “offerta CASETTA – OASI FELINE OIPA” direttamente nella pagina PayPal.