Un’ampia tettoia come riparo dalla pioggia, delle cucce per riscaldarsi durante l’inverno e una recinzione che possa garantire libertà, ma al contempo protezione per i 25 gatti superstiti presso l’Oasi La Valle: è il progetto dei volontari dell’OIPA di Ascoli Piceno, che dopo tre anni dal censimento di una colonia felina che ha subito sparizioni improvvise di gatti sterilizzati, abbandoni di piccoli e adulti, uccisioni di cuccioli e una violenta epidemia di gastroenterite, hanno ottenuto in concessione dal Comune di Spinetoli un’area, dove in collaborazione con il Consorzio gestore dell’Oasi, sarà realizzata per la prima volta nella provincia di Ascoli Piceno la messa in sicurezza di una colonia felina.

Nel rispetto delle normative vigenti e per ottenere le autorizzazioni da parte dell’ASL, il 3 marzo è stato effettuato un primo sopralluogo con i tecnici del Comune, dove si è provveduto a picchettare e delimitare l’area, che essendo alluvionale, andrà rialzata e drenata mediante l’apporto di breccione e terra. Inoltre, in coordinazione con il geometra del Consorzio il Picchio, gestore dell’Oasi, verrà a breve predisposto il progetto con i dettagli della realizzazione.

I fondi messi a disposizione dal Consorzio, circa 2000 €, purtroppo non sono sufficienti nemmeno per la messa a norma del sito, quindi di comune accordo, verrà richiesto al Comune di farsi carico almeno della spesa necessaria a rendere fruibile l’area data in comodato d’uso, mentre per quanto riguarda l’allestimento con recinzione, cucce, tettoia e arricchimenti ambientali, gli angeli blu dell’OIPA fanno appello alla generosità di chi vorrà aiutarli a realizzare una piccola struttura di accoglienza che permetta di tutelare e garantire una vita dignitosa ai 25 mici superstiti di una colonia che, soltanto fino a tre anni fa, prima del loro intervento, viveva in condizioni igienico-sanitarie drammatiche per mancanza di cure e sterilizzazioni.

Per informazioni sulla colonia felina e gli aiuti da offrire: Fabrizio Bruschetti Delegato OIPA Ascoli Piceno e provincia; Tel. 339 7397319; ascolipiceno@oipa.org

[cs_services cs_service_type=”modern” cs_service_icon_type=”icon” icon=”Choose Icon” service_bg_imageVPAQvXLPtf=”Browse” service_icon_size=”fa-2x” cs_service_bg_color=”#c7e2e2″ cs_service_postion_modern=”top-left” cs_service_postion_classic=”left” cs_service_title=”COME AIUTARE I MICI DI ASCOLI PICENO”]

CONTO CORRENTE POSTALE
Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale
“MICI – OIPA ASCOLI PICENO” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO
Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta
Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203
BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “MICI – OIPA ASCOLI PICENO”

ASSEGNO
Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

CARTA DI CREDITO
Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO potete continuare compilando i campi di seguito segnando l’importo totale e la causale “MICI – OIPA ASCOLI PICENO” verrai indirizzato direttamente alla pagina PayPal.

[/cs_services]

[gallery_bank type=”images” format=”masonry” title=”true” desc=”false” responsive=”true” display=”all” sort_by=”random” animation_effect=”bounce” album_title=”true” album_id=”0″]