[cs_video column_size=”1/1″ video_url=”https://www.youtube.com/watch?v=CUVy5Yf4Cik&feature=youtu.be” video_width=”500″ video_height=”250″][/cs_video]

Confinata giorno e notte su un terrazzo, trascurata e ignorata al punto tale da non esistere più per nessuno, se non per chi ha avuto finalmente il coraggio di segnalare la sua situazione. Quando i volontari dell’OIPA di Pisa sono andati a verificare le condizioni in cui viveva Rubina, un’anziana cagnolina di circa 12 anni, l’hanno trovata in stato di completo abbandono e degrado.

Poco reattiva, la cagnolina era visibilmente sfinita e prostrata dalla solitudine e dall’isolamento cui era stata condannata da parecchi mesi ormai. Privata di cure e di attenzioni, questa scriccciolina di appena 6 kg di peso viveva tra le sue feci e urina, in condizioni di estrema trascuratezza, malnutrita e costretta a vivere su un terrazzo, al freddo, senza alcun accesso a quella che, un tempo, era stata la propria casa, prigioniera del disagio mentale che aveva colpito chi avrebbe dovuto garantirle una vita dignitosa.

E quando gli angeli blu dell’OIPA l’hanno accolta, sottoponendola ad una serie di accertamenti sanitari, si è scoperto che l’anziana cagnolina non solo aveva ancora un microchip intestato a precedenti proprietari, ma era affetta anche da un tumore benigno alla milza che andava operato con urgenza per evitare complicazioni più gravi.
Sottoposta ad un intervento di splenectomia, asportazione della milza, Rubina è stata dimessa da qualche giorno, è ancora in convalescenza post operatoria e sta seguendo una terapia antibiotica.

Non appena si sarà ripresa, Rubina potrà essere adottata, nel frattempo, per continuare ad aiutare questa dolcissima “nonnina” nel suo percorso di recupero, i volontari dell’OIPA di Pisa fanno appello alla solidarietà di tutti.
Anche un piccolo contributo può fare la differenza!

Chi lo desidera, può aiutare “prenotandosi” per l’adozione di Rubina.

Info su Rubina e gli aiuti da offrire: Patrizia Dorcich, Delegata OIPA Pisa e provincia; Tel. 347 0437432; pisa@oipa.org

COME AIUTARE RUBINA DI PISA

CONTO CORRENTE POSTALE Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale “Offerta Rubina – OIPA Pisa” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “Offerta Rubina – OIPA Pisa”

ASSEGNO Invia un assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

CARTA DI CREDITO Solo per il pagamento con CARTA DI CREDITO cliccate il tasto INVIA LA DONAZIONE, e all’interno della pagina immettere l’offerta

[gallery_bank type=”images” format=”masonry” title=”true” desc=”false” responsive=”true” display=”all” sort_by=”random” animation_effect=”bounce” album_title=”true” album_id=”0″]