In alcune aree del nostro paese, come il centro e sud Italia, gli Angeli blu non fanno altro che correre dietro alle tante, troppe segnalazioni di abbandoni, non solo di cani adulti, ma soprattutto di cucciolate gettate a morire da persone prive di scrupoli che non si interrogano affatto sul dolore e la sofferenza che stanno causando.
Non solo l’agonia dei cuccioli, che se non soccorsi immediatamente non possono certo sopravvivere, ma anche il trauma e il dolore della madre, a cui, senza un minimo di compassione, viene strappata dal grembo la sua cucciolata, che continuerà a cercare per giorni e giorni.

Segnalati ai volontari dell’OIPA di Prizzi, in provincia di Palermo, sei cuccioli sono stati ritrovati nelle campagne circostanti all’interno di una scatola. Immediatamente recuperati, i piccoli, affamati e infreddoliti, sono stati portati al sicuro e presto dovranno essere sottoposti a delle visite veterinarie per verificare il loro stato di salute, così da poter proseguire con la profilassi sanitaria necessaria per il loro affidamento in famiglia (vaccini, sverminazione, antiparassitari), profilassi che, purtroppo, in tante realtà non viene garantita dall’Asl veterinaria. Fino a che non avranno trovato casa, inoltre, i volontari dovranno provvedere a loro sostentamento in cibo, ecco perché hanno bisogno dell’aiuto di tutti.

Con un contributo per le spese che stanno affrontando o un’adozione in famiglia di uno di questi meravigliosi batuffoli, potremmo essere di grande aiuto.

I cuccioli, che hanno circa 2 mesi, futura taglia medio-grande, sono tre maschi e tre femmine, tutti molto vivaci e affettuosi. Per un’adozione consapevole possono viaggiare con staffetta in tutta Italia.

Per info sugli aiuti da offrire e le adozioni dei cuccioli:  Elvira Compagno, delegata OIPA Prizzi (PA), Tel 320 6792018; prizzi@oipa.org

COME AIUTARE I CUCCIOLI DELL’OIPA DI PRIZZI (PA)

Ogni offerta, che sia grande o piccola, può fare la differenza per una vita. Puoi inviare la tua donazione scegliendo un metodo tra questi:

CONTO CORRENTE POSTALE: vai in posta e compila il bollettino postale (c/c n. 43 03 52 03) intestato a “OIPA Italia”, inserendo l’importo desiderato e la causale “Offerta cuccioli – OIPA Prizzi”.

BONIFICO: effettua un bonifico bancario intestato a “OIPA Italia” con l’importo desiderato e la causale “Offerta cuccioli – OIPA Prizzi”. Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203. Codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX. Nel caso di bonifico postale (es. BancoPosta), compila il c/c n. 43 03 52 03.

ASSEGNO: intesta un assegno bancario non trasferibile a “OIPA Italia” e invialo a: OIPA Italia, Via Gian Battista Brocchi 11, 20131 Milano. Scrivi a segreteria@oipa.org per specificare a quale appello o progetto è destinata l’offerta.

CARTA DI CREDITO / PAY PAL: clicca sul tasto “Invia Donazione”, poi immetti l’importo e seleziona il metodo di trasmissione dell’offerta.