di Felicia Sguazzi

FARINATA CON ASPARAGI


Ingredienti:

150 gr di farina di ceci
300 ml di acqua gasata
250 gr di asparagi
100 gr di carote
sale integrale
pepe nero
gomasio a piacere

 

 

 

Procedimento:

La sera prima preparate la pastella di ceci: in una ciotola versate la farina di ceci, aggiungete acqua mescolando con una frusta, coprite la ciotola e fate riposare.
Intanto lavate e tagliateli gli asparagi a misura della teglia che utilizzerete per la cottura della farinata. Cuocete gli asparagi, suggerisco una cottura forno in una teglia, aggiungendo poca acqua, coperti con un foglio di alluminio per 10 minuti, controllando che rimangano al dente.
Lavate e spazzolate la carota, grattugiatela con una grattugia a fori grossi.

Preriscaldate il forno a 200°C, riprendete la pastella di ceci, aggiungete la carota grattugiata, il sale e una abbondante macinata di pepe nero. Foderate la teglia con un foglio di carta forno bagnato e strizzato, e con un pennello da cucina distribuite un velo d’olio sulla carta forno.
Versate la pastella nella teglia distribuendola uniformemente ed adagiate in superficie gli asparagi. Cospargete la farinata con una spolverata di gomasio, coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornate abbassando la temperatura a 190°C. Cuocete per 15 minuti, eliminate il foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
Se preferite che anche il fondo della farinata risulti asciutto, giratela su un’altra teglia e infornate nuovamente per 5 minuti.
Sfornata, giratela e fatela raffreddare prima di servire: è buonissima tiepida o fredda!

 

SFORMATO DI MIGLIO AROMATICO

Ingredienti:
400 gr di asparagi
200 gr di miglio
150 gr di carote
una grattugiata di noce moscata
pepe bianco macinato a piacere
2 cucchiaino di zenzero in polvere
prezzemolo tritato, sale integrale, olio EVO a piacere

 

 

 

Procedimento:
Lavate il miglio, versatelo in una casseruola, aggiungete le carote tritate finemente, coprite con acqua pari al doppio del volume, incoperchiate e portate a cottura.
A fine cottura scoperchiate e aggiungete gli aromi, il sale e fate asciugare perfettamente il miglio. Alzate leggermente la fiamma per permettere alle carote di asciugarsi e formare un composto compatto.
A fine cottura, a fuoco spento, aggiungete il prezzemolo, l’olio, amalgamate e fate riposare qualche minuto.
Suddividete il composto di miglio negli stampini scelti, livellateli e compattatateli.

Riponete gli sformati in frigorifero almeno 1 ora prima di servirli.
Lavate gli asparagi, eliminate la parte più coriacea, tagliate circa 8 cm di punte e cuocetele in padella aggiungendo un pizzico di sale, una macinata di pepe bianco e un goccio d’olio, cuocetele a tegame scoperto: si devono ammorbidire rimanendo croccanti. Riducete a tocchetti la parte finale degli asparagi, cuoceteli in una piccola casseruola aggiungendo poca acqua, zenzero fresco e un pizzico di sale. A cottura, frullate aggiungendo l’acqua necessaria per ottenere una crema morbida e avvolgente.

Unite poco prezzemolo e olio a piacere, emulsionate muovendo il frullatore dal basso verso l’alto per far incorporare aria. Prima di servire gratinate gli sformati di miglio in forno caldo a 180°C per 10 min, estraendo gli sformati dagli stampini e adagiandoli sulla teglia foderata con carta forno, in questo modo si formerà una crosticina croccante in superficie.
Servite distribuendo nel piatto la salsa di asparagi, adagiate lo sformatino al centro e completate con qualche punta di asparago.

MOUSSE DI AVOCADO AL CAFFE’


Ingredienti:

2 avocado
30 ml di caffè
50 gr di succo d’agave
40 gr di cacao amaro

Ingredienti per la guarnizione

50 gr di nocciole tritate
1 cucchiaio di zucchero di canna

 

Procedimento:

Sbucciate e dividete a metà l’avocado, tagliate la polpa a pezzetti e inseriteli nel boccale del frullatore ad immersione, aggiungete il cacao, il succo d’agave e poco caffè.
Frullate sino ad ottenere una purea morbida e avvolgente aggiungendo il caffè poco alla volta.
Durante il riposo in frigorifero la mousse si rassoderà, in questa fase della preparazione deve risultare morbida.
Distribuite la mousse di avocado al caffè nelle coppette scelte e riponetele in frigorifero almeno 2 ore prima di servirle. In una padella antiaderente versate le nocciole tritate, aggiungete lo zucchero di canna e fate caramellare leggermente mescolando in continuazione.
Trasferite immediatamente le nocciole su un piatto freddo per evitare che il calore della padella possa compromettere il risultato.

Prima di servire guarnite le Mousse di avocado al caffè con una spolverata di nocciole caramellate.

Ricette di Felicia Sguazzi